Fare Marketing sui Social per le piccole imprese può essere uno dei modi migliori ed efficaci per avere clienti e vendite, se sai cosa stai facendo. Sfortunatamente, questo c’è un grande se, dal momento che la maggior parte delle aziende non sa come muoversi o come sfruttare questo grandissimo strumento.

Se ti dicessi che puoi apprendere i segreti per ottenere clienti dai social media? E che sono disposto a condividerli con te? Allora Continua a leggere. In questo articolo potrai apprendere 21 semplici modi per utilizzare i social media ed ottenere nuovi clienti.

Il marketing sui social non è quello di guadagnare follower e like. Il Marketing sui Social nasconde tante insidie, soprattutto quando si inizia, e quindi dovrai conoscere al meglio gli elementi giusti e utilizzare gli strumenti e le opzioni della piattaforma per raggiungere i propri obiettivi di business.

Ma ci sono passaggi essenziali che devi seguire per andare oltre le basi e generare lead reali che nel tempo si trasformano in clienti paganti. In pratica ti serve un efficace piano di social media marketing e conoscere bene come muoverti per evitare di fare danni.

A mio avviso, i Social devono essere una piazza dove pescare il proprio pubblico e portarlo sul proprio sito, più tempo l’utente resta sul social e più sono alte le possibilità di perderlo per la concorrenza. Questo deve essere il tuo obiettivo finale: Spostare traffico dal Social al tuo Sito.

#1 Scopri chi vuoi intercettare

Prima di iniziare a fare qualsiasi altra cosa, voglio che tu faccia un respiro profondo e lo dica con me: “Devo conoscere il mio pubblico”. Magari ripeterlo un paio di volte, fino a quando non ti entra in testa. Perché senza questo passo apparentemente semplice, il tuo marketing sui social, e non solo, non sarà efficace.

Quanti anni hanno? Quali sono i loro altri interessi? Quali piattaforme social usano? Scopri tutto questo (e altro) se vuoi creare ottenere risultati sfruttando il social scelto.

#2 Utilizza i social giusti

Quali piattaforme di social media usare? Ecco La risposta: uno o due, in particolare quelli che i tuoi potenziali clienti utilizzano più spesso.

Ovviamente, ciò implica conoscere il tuo pubblico e anche avere una comprensione sia demografica dell’utente che dei punti di forza o debolezza di ciascun canale social. Non tutti i social offrono le stesse prestazioni o risultati.

Esempio: se il tuo prodotto o servizio si rivolge, a persone di età superiore a 50 anni, potresti non avere grandi risultati su Instagram, dove il 47% degli utenti ha un’età compresa tra 25 e 44. Tuttavia, se possiedi immagini fantastiche, come un’azienda di viaggi, saresti un pazzo a non utilizzare Instagram, dove puoi mostrare incredibili scatti o foto.

#3 Ottimizza i tuoi profili social in ambito Business

Prima di iniziare a preoccuparti di coinvolgere e intercettare più persone nella tua pagina, devi assicurarti che la stessa sia ottimizzata per il business.

Scegli Foto per adatte alla tua pagina e brand, non usare vecchie foto. Ricorda, questa sarà l’immagine che migliaia, se non milioni, di persone assoceranno alla tua attività.

Quindi, completa le informazioni in modo corretto. Fai sapere alla gente chi sei e come puoi aiutarle, ma fallo in modo breve. Utilizza parole chiave che aiuteranno le persone a trovare la tua attività attraverso la ricerca sui social ma anche su Google.

E assicurati di indirizzare le persone al tuo sito web, alla tua pagina di destinazione o a cosa vuoi tu. È una buona idea utilizzare un link tracciabile attraverso servizi come bit.ly, così saprai chi e quante persone stanno facendo clic.

#4 Costruisci il tuo Brand sui Social

Anche se il tuo obiettivo finale utilizzando i social media è generare più vendite, la tua strategia non deve essere sempre così diretta. Quelle arriveranno se fai tutto bene…

La maggioro parte delle persone sposano i brand e comprano i prodotti, quante persone acquistano le scarpe Nike basandosi solo sul loro marchio? Tutti!

Usa i social media come un modo per costruirti il tuo Brand. Ciò significa creare fiducia e stabilire autorità attraverso i tuoi contenuti, la tua presentazione e il modo in cui interagisci con i follower.

Perché più persone conosceranno il tuo business e lo vedranno in una luce positiva, più facile sarà convincere quelle persone a comprare da te e non da altri.

#5 Mantieni il tuo Brand Coerente

Ogni Social richiede un proprio contenuto, il che significa che non userai esattamente lo stesso materiale su Twitter o sulla tua pagina Facebook. Ma è importante mantenere una certa coerenza su tutte le piattaforme.

Dal Visual Hammer al design, colori e immagini che usi, dovrebbero essere le stesse su Instagram come su Facebook. Dovresti mantenere anche lo stesso messaggio tra tweet, didascalie e articoli.

Mantenere una certa coerenza ti permetterà di costruire la giusta consapevolezza, la fiducia e la lealtà di cui ho parlato sopra.

#6 Connetti con Influencer presenti su social media

Perché così tante aziende lavorano con gli “influencer” in questi giorni? Perché è dannatamente efficace.

In effetti, un recente studio ha mostrato che usare gli influencer ha fornito un ritorno sull’investimento 11 volte superiore rispetto ad altre forme di marketing digitale. Quindi se fatto bene, può essere un punto di svolta per la tua azienda. E non preoccuparti, anche gli influencer più piccoli (se hai un budget piccolo) possono comunque aiutarti.

#7 Trasforma i Fan in Sponsor

Se la tua azienda vale, alla fine saranno gli stessi clienti a parlare e condividere i tuoi prodotti o servizi sui social.

Se qualcuno ti sta già facendo da sponsor sui social media gratuitamente, prova a contattarli con un omaggio, uno sconto, ecc. Se continueranno a farlo o utilizzeranno i tuoi hashtag ufficiali il loro aiuto sarà davvero prezioso.

#8 Lancia concorsi e offerte

Se stai cercando di creare una community interessata o aumentare il coinvolgimento dei tuoi follower, creare concorsi e offerte può essere un ottimo modo per farlo.

Gli esempi vanno dalla creazione di coupon esclusivi condivisi con i tuoi follower per avere una percentuale di sconto su un acquisto futuro, o un omaggio che si può avere se le persone ti taggano con gli amici.

#9 Pubblica il contenuto che piace al tuo pubblico

Molte aziende commettono l’errore di pubblicare contenuti che non piacciono a chi segue la loro pagina. Le persone non passano del tempo sui social per ritrovarsi proposte commerciali.

Vuoi far conoscere la tua attività? Il modo migliore per farlo è con del contenuto interessante che offre vantaggi chiari e semplici a chi ti segue.

Fai attenzione a quali tipi di post pubblichi su ciascuna piattaforma e scopri come adattarli al meglio. Piccolo suggerimento: un’immagine vale più di mille parole, ma potrebbe sembrare un cliché.

#10 Utilizza la pubblicità sui social media

La maggior parte di questi suggerimenti possono essere utilizzati anche se il tuo budget è scarsino. Se vuoi massimizzare la tua portata e generare lead, allora devi investire seriamente. Devi puntare molto sulle inserzioni sui Social.

La buona notizia è che le inserzioni a pagamento possono avvantaggiare la tua aziende e puoi usare il budget che puoi, dal più piccolo al più grande. Per qualche euro, puoi far apparire la tua attività davanti a milioni di occhi sotto forma di una storia di Instagram, Inserzione Facebook, tweet o annuncio video di Youtube, aumentando la tua copertura e la tua visibilità.

#11 Usa CTA (Call to Action)

L’invito all’azione, o come dicono quelli bravi “CTA”, è stato a lungo uno degli strumenti marketing più efficaci e semplici da usare in circolazione. Ed è altrettanto utile quando viene applicato ai social media in ambito business.

I post che chiedono “mi piace” ottengono più Mi piace. Stiamo parlando di un tasso che va da 2x a 5 volte di più. Lo stesso vale per commenti, condivisioni e e interazioni generali.

Vuoi più follower? Chiedi alle persone di seguirti. Vuoi più persone che comprano il tuo prodotto? Chiedilo. Se lo vuoi, devi chiederlo.

#12 Crea un omaggio o un’offerta speciale

Ovviamente, un invito all’azione è ancora più efficace quando è associato a qualcosa che i tuoi follower vogliono. E ci sono poche cose che le persone vogliono più della roba gratis. Dopo tutto, chi non ama uno sconto del 20%?

Conosciuto anche come “Lead Magnet”, queste offerte possono aiutarti a raccogliere e-mail per la tua lista email, attirare l’attenzione se persino aumentare le vendite. Possono includere cose come sconti in percentuali, contenuti gratuiti e altro. Usali a tuo vantaggio sui social, ma usali…

#13 Assicurati di essere social

Molte aziende commettono l’errore di usare le proprie pagine social media come se fossero canali commerciali e si dimenticano del perchè le persone usano i social media. Dopo tutto, metà del termine “social media” è, avete indovinato, “sociale”!

Ricorda, non tutto ciò che pubblichi sul feed della tua pagina deve essere formale. Prenditi un momento per socializzare un po ‘e magari usare spesso anche un tono scherzoso. Dopo tutto, il 72% delle persone hanno dichiarato di apprezzare le aziende che usano l’umorismo sui social.

#14 Mostra la tua Personalità

Qual è la differenza tra noiose chiacchiere sul tempo e una conversazione appassionata con qualcuno che hai appena incontrato? La Personalità.

Ecco perché, quando si tratta di interazioni con i tuoi follower e della tua presenza sui social media in generale, devii mostrare la tua personalità.

Ovviamente, dovrai condividere quelle parti della tua personalità che si adattano al tuo brand o prodotto. Ad esempio, se vendi maglioni a maglia per cani, i tuoi clienti potrebbero non condividere il tuo apprezzamento per argomenti che maltrattano animali o fanno passare un messaggio del genere.

#15 Non essere passivo

Non dimenticare il motivo per cui la tua azienda è sui social media: Generare Clienti.

È bello interagire con le persone sui social media, accalappiare i follower, accrescere la consapevolezza del proprio marchio e valorizzare i benefici del proprio prodotto o servizio, ma nulla di tutto ha senso se non si vende o acquisisce clientela. Invece di aspettare passivamente che le persone facciano click e acquistino, è importante che la tua presenza sia sempre attiva. Proponiti e proponi il tuo prodotto in chiave social ma non aspettare che sia il cliente a decidere.

#16 Fornisci un servizio clienti

Dopo aver venduto o prima, devi sempre fare in modo che i clienti siano felici, così che continuino a tornare, a parlare con i loro amici e a lasciare commenti positivi alla tua pagina. E questo significa avere un buon servizio clienti.

Che si tratti di domande o reclami, i social media sono diventati un luogo molto utilizzato dai consumatori che cercano assistenza clienti. I migliori brand fanno questo, e anche tu dovresti. Ma devi essere sul pezzo, specialmente su Twitter, dove il 53% dei consumatori si aspetta una risposta in 60 minuti o meno. Spesso devo aspettare giornate intere per avere risposte su alcune pagine aziendali. Non fare anche tu questo errore.

#17 Crea e utilizza gli hashtag

Ricordi quando gli hashtag erano per lo più solo una cosa che si usava su Twitter? Bene, quei giorni sono lontani.

Devi includere nei tuoi contenuti hashtag pertinenti e popolari. Pubblichi gli hashtag di tendenza e crea e promuovi hashtag specifici per la tua azienda o le tue campagne. Incoraggia i tuoi follower a usare i tuoi hashtag! Magari premiandoli con omaggi e sconti…

#18 Cerca le menzioni del tuo business sui social media

Molte, se non la maggior parte, delle persone che parlano della tua azienda sui social media, specialmente se sei un business di dimensioni discrete, non lo faranno direttamente sulla tua pagina Facebook o menzionando il tuo account Twitter.

Per trovare feedback e commenti che non ti vengono notificate, è buona idea utilizzare attivamente la funzione di ricerca sul singolo social media per cercare chi sta parlando della tua attività, in modo positivo o negativo. Da lì, puoi rispondere, ritwittarlo, indirizzarlo ai tuoi canali ufficiali o anche solo usarlo per i tuoi scopi di promozione Devi sempre tenere sotto controllo di cosa dicono sui Social…

#19 Spia la concorrenza

Tutto è lecito in … ehm, affari e marketing. Ecco perché non devi mai aver paura di fare del sano spionaggio per migliorare la tua strategia marketing.

Esatto, voglio che tu spii i tuoi concorrenti. Quali sono i più grandi marchi nel tuo settore? Scopri, se non lo sai già, e fai un viaggio sulle loro pagine social.

Quali piattaforme stanno usando? Che tipo di contenuti pubblicano? Chi è il loro pubblico? Dove ottengono il maggior coinvolgimento? Scopri cosa funziona per loro e applicalo alla tua strategia sui social. Tutto questo ti renderà la vita migliore…

#20 Direzione il Traffico verso il tuo sito web

I social media sono uno strumento fantastico per fare marketing. Ma devi ricordarti che la tua pagina o la piattaforma social non sono di tua proprietà. È una sorta di servizio in “affitto” di cui non avrai mai il pieno controllo.

Molte aziende su Facebook si sono ritrovate con pagine bloccate o addirittura cancellate senza preavviso. I motivi possono essere diversi, come una violazione dei Termini o persino di un concorrente che ha segnalato il tuo contenuto in modo furbesco.

Immagina se il tuo più grande canale di marketing sparisce in un batter d’occhio per ritrovarti senza nulla. Senza dimenticare la possibilità che il social media dove hai dedicato così tanto tempo faccia la fine di MySpace.

Usa i social per il business, ma sempre come strumento per indirizzare i lead verso le tue piattaforme, come il tuo sito web o blog, non il contrario. Includi i link nelle pagine informative, fai partire i tuoi post dal blog.

#21 Crea la tua mailing list usando i social

Uno degli strumenti più efficaci per vendere e ridurre la tua dipendenza dalle piattaforme social è quello di crearsi una lista email. Come ti dirà ogni marketer decente, la dimensione della tua mailing list è molto più importante del numero di follower di Facebook o di Instagram.

Ecco perché dovresti sempre cercare modi nuovi e interessanti per trasformare questi fan in iscritti della tua mailing list. Usa i tuoi post, gli annunci, le pagine del sito e persino la tua foto di copertina di Facebook per incanalarli esattamente dove vuoi, nel modulo di iscrizione della tua email.

È sempre una buona idea invogliare le persone a iscriversi con un bel omaggio o anche sconto.

Bonus! Crea Contenuti per i Social in Massa

Gestire un’azienda è difficile e può diventarlo ancora di più se usi i social. Non è né realistico né efficace togliere parte del tuo tempo per creare e pubblicare contenuti sulle pagine dei social media tutti i giorni.

Fortunatamente, c’è un modo migliore. Anziché portare avanti una pianificazione giornaliera dei contenuti, realizzane una settimanale o mensile. Questo ti garantirà di avere pagine social sempre aggiornate con coerenza. Inoltre la fretta e il lavoro non programmato nasconde insidie pericolose

Conclusione

Ormai, hai un arsenale formidabile di strumenti per fare marketing alla grande sui Social per la tua piccola o media attività. Sai quali piattaforme utilizzare e come gestire al meglio ogni singola pagina business.

Nell’articolo hai appreso strategie per aumentare il numero di follower e coinvolgere quelli esistenti, postare contenuti e sviluppare la consapevolezza del tuo brand. L’unica cosa che rimane da fare è applicare tutto. Mentre se la gestione ti risulta difficile, se creare contenuti non ti riesce, puoi sempre richiedere la mia Esclusiva Consulenza Gratuita Telefonica per capire che problemi riscontri e come risolverli.

Come adatterai queste strategie? Fatemi sapere cosa ne pensi o che problemi riscontri…

Che la forza dei Social sia con Te!

Ti aspetto al prossimo articolo!
Giandomenico 🙂