Uno degli obiettivi che più viene pianificato (giustamente) in una strategia Social è quello di Generare Contatti (o come dicono quelli bravi, Lead) che puoi trasformare in clienti. Assolutamente l’obiettivo più importante ma anche più difficile e complesso per qualsiasi imprenditore.

Nel 2018, il 61% dei marketer ha affermato che la generazione Contatti rimane la sfida principale, sia online che offline. Ormai le chiamate a Freddo sono morte da un pò (me lo auguro). Il marketing sui motori di ricerca è spesso troppo costoso per piccole aziende e la maggior parte delle forme pubblicitarie online sembrano essere sempre meno efficaci.

Al giorno d’oggi gli utenti si confrontano con troppa pubblicità, cosa che, ovviamente, ha portato ad un calo degli annunci pubblicitari rendendo le persone quasi allergiche alle pubblicità troppo “Commerciali”.

Detto ciò, in questo momento, i tre canali principali per fare Generazione Contatti in modo efficace sono l’email marketing, il content marketing e il social media marketing.

In questo post, ci concentreremo sul social media marketing e, più precisamente, sul Social Selling, ovvero vendita sui social. Il Social Selling è un termine usato per descrivere la generazione diretta di Contatti attraverso i social media. Ti ricordo che la generazione di Contatti può anche avvenire indirettamente, come risultato di altri obiettivi di marketing sui social (ad esempio, una crescente consapevolezza del marchio, un ottimo servizio di assistenza online, ecc.). Ma in questo post, ci concentreremo su come generare Contatti sui social direttamente…

Ecco le 3 tecniche principali:

  1. Trova persone che stanno cercando prodotti come il tuo
  2. Trova persone che non sono contente della tua concorrenza
  3. Iscriviti a Gruppi o Community di nicchia

Per ogni singola tecnica avrai bisogno di uno strumento di monitoraggio da usare sui social. Gli strumenti di monitoraggio consentono di tenere traccia di ciò che viene detto sulle reti social in tempo reale e che consente quindi di sfruttare le opportunità nel momento in cui si presentano.

Quindi, come usare queste strategie per generare Contatti? Ecco le risposte…

#1 Trovare persone che stanno cercando un prodotto come il tuo

Spesso le persone cercano un prodotto o una soluzione specifica online e, in particolare, lo fanno attraverso i social. Perché sui Social? Prima di tutto perché ci sono milioni di persone attive sui social media.

In secondo luogo, gli utenti online sono spesso considerati più affidabili rispetto ad altri canali. In effetti, una ricerca ha dimostrato che le raccomandazioni sui social media sono, per molti versi, paragonabili a quelle di un amico.

Per fare questo, il primo passo è monitorare i social media per intercettare contenuti di qualità. Quindi non ti resta che impostare un avviso per il tuo settore, insieme ad alcune parole chiave pertinenti.

Per esempio:

  • “Qualcuno può consigliare” + “la tua soluzione”;
  • “Cerchi” + “come risolvere il tuo problema”
  • “Serve una” + “soluzione al seguente problema”

Puoi fare la stessa cosa usando gli Hashtag.

Seleziona una decina di frasi o Hashtag come queste: saranno più che sufficienti per raccogliere risultati importanti, dai quali è possibile scegliere quelli più rilevanti. Per esempio puoi usare lo strumento “Google Alert”, che ti permette di fare proprio quello che ti ho suggerito sopra. Oppure, puoi usare Twitter e poi aggiungerti alla conversazione. Su Facebook puoi farlo iscrivendoti a gruppi o pagine dove puoi trovare i tuoi potenziali clienti e interagire…

Grazie a queste ricerche potrai capire quali argomenti piacciono al tuo cliente e dove trovarli. Dopo aver fatto questo, è il momento di scegliere ciò che bisogna fare dopo e questo è di fondamentale importanza.

Hai diverse opzioni da considerare:

Se hai deciso di usare un gruppo Facebook puoi rispondere direttamente offrendo il tuo prodotto o servizio ad un commento o post. Puoi spiegare perché il tuo prodotto è pertinente all’argomento, magari anche offrire uno sconto o una prova gratuita. La cosa importante qui è assicurarsi che la tua risposta non assomigli al classico messaggio spam, quindi crea un buon messaggio.

Puoi seguire i potenziali clienti al fine di sviluppare una connessione diretta, rendendoli consapevoli della tua attività e, allo stesso tempo, potenzialmente, impostando una connessione futura.

Puoi condividere contenuti informativi, che mette in evidenza anche il tuo prodotto o servizio, oppure puoi offrire una consulenza.

Per alcuni Contatti il ciclo di acquisto può essere molto lungo. La loro ricerca di un prodotto o servizio potrebbe non essere urgente o potrebbe non essere una necessità imminente. In questi casi, ha senso non partire subito dal tuo prodotto o servizio, ma cercare di costruire una relazione.

#2 Trovare persone che NON sono contente della tua concorrenza

Un altro modo sicuro per generare Contatti è rubare clienti insoddisfatti alla tua concorrenza.

Per trovare questo gruppo di potenziali clienti devi, ancora una volta, monitorare post o parole chiave o hashtag. Crea avvisi simili a quelli impostati nel primo suggerimento, ma aggiungi il nome o il brand del concorrente. Puoi impostare avvisi per tutti i concorrenti che desideri e raccogliere citazioni o post o altro che li riguarda.

Qui puoi essere ancora più incisivo: per esempio, puoi monitorare menzioni negative che riguardano il tuo concorrente o concorrenti.

Raggiungere clienti infelici funziona alla grande. E oltre a utilizzare questo processo per la generazione di Contatti, puoi anche utilizzarlo a fini di ricerca, imparando quali sono i principali Problemi e i punti critici che i tuoi potenziali clienti stanno vivendo.

#3 Partecipare a Gruppi o Community del tuo settore

Internet è un posto bellissimo quando si tratta di trovare il proprio cliente. Sia che ti piaccia la moda degli anni ’60 o i robot futuristici, da qualche parte ci sarà un gruppo o un blog o un forum che ne discute. Come imprenditore, il tuo lavoro è trovare questi canali e unirti alla discussione.

Ci sono diversi strumenti social in grado di trovare discussioni “aperte a tutti” su blog e forum a cui puoi partecipare (esempio Google :)). I Canali privati richiedono un’iscrizione, ad esempio chat di Twitter e gruppi chiusi di Facebook.

Dopo aver trovato le discussioni giuste per te assicurati di non entrare immediatamente nella modalità di promozione sfacciata del tuo prodotto o servizio. Devi mantenere la calma, corri il rischio di spaventare le persone con messaggi SPAM o farti bannare da gruppi o canali riservati.

Inizia una normale conversazione, dai alcuni suggerimenti, linkali ad alcuni contenuti utili. E solo quando i tempi sono giusti e la conversazione è pertinente, menziona il tuo prodotto o servizio.

Ora non ti resta che applicare queste semplici tecniche al tuo Business. Ovviamente fammi sapere come va e che risultati raggiungi. Ti ricordo che ci sono ancora alcuni posti liberi per la Consulenza Telefonica quindi se hai dubbi o altro, iscriviti e insieme analizzeremo il tuo business cercando di capire come farlo rendere al massimo.

La Generazione Contatti sui social media, se fatta bene, ti porta risultati pazzeschi. Le varie discussioni, gruppi o canali privati sui social media ti consentono di trovare persone a cui non è necessario vendere. Ricordati, hanno bisogno di più informazioni (ad esempio, sapere che il tuo prodotto esiste), o hanno bisogno di una piccola spinta per cambiare marca, quindi evita di farlo con vendite spinte. Ricordati che sei sui Social (nessuno li frequenta per comprare direttamente)

Ovviamente, la Generazione Contatti sui social non è obiettivo semplice da raggiungere. Richiede strumenti, tempo, abilità social e una strategia chiara. Ma ne vale sicuramente la pena, e rimane uno dei modi più semplici per generare clienti.

Ecco perché ho ideato e pensato per tutti gli imprenditori il mio Social Funnel: La Prima Strategia che Trasforma gli utenti Social in VERI Clienti. Perché fidarsi? Semplice, se non funziona ti viene rimborsato ogni centesimo speso. È inclusa la Garanzia Soddisfatto o Rimborsato al 100%. Se il lavoro fatto insieme non produce clienti, al termine ti viene fatto il bonifico con il rimborso.

In pratica non rischi quasi nulla, investi con diverse certezze! Puoi dire la stessa cosa dei miei concorrenti? certo che no. Dovrai assumerti il rischio solo tu, mentre se le cose non vanno bene, loro si intascano lo stesso i tuoi soldi. Ti sembra giusto?

Ad oggi il Social Funnel è l’unico strumento che, anche grazie alle tecniche spiegate qui, ti permette di sfruttare i Social come piazza per intercettare Contatti e trasformarli in clienti che comprano alle tue condizioni e che ne diventano fan.

Il Social Funnel non è la traduzione di qualche “Americanata” portata in Italia, ma il risultato di anni di test, fallimenti, prove e successi su oltre 300 nicchie del mercato Italiano. Non devi sprecare il tempo a testare strumenti, tecniche e altro, nel Social Funnel trovi direttamente quello che funziona da subito.

Non devi studiare o fare i compiti a casa come quando partecipi a corsi o formazione. Grazie al Social Funnel sarai affiancato ogni momento. Non dovrai passare le notti a studiare il Copy, le ADS, i Contenuti, realizzare Siti, creare Landing ecc. Lavorerai con un Team che diventerà l’esecutore materiale di tutti gli step che richiede una vera Strategia Social.

Potrai fare l’imprenditore con meno stress e con un Team a tua disposizione che avrà il tuo stesso obiettivo: + Clienti (altrimenti il rimborso totale dell’investimento fatto). Scopri di più sul mio Social Funnel. Richiedi un preventivo ora prima che sia troppo tardi.

Purtroppo non possiamo seguire tutti gli imprenditori italiani. Per offrire il meglio abbiamo deciso di seguire solo un numeo limitato di imprese e imprenditori. Ci sono ancora dei posti disponibili. Non perdere questa grande occasione: Zero Rischi + Clienti!

->>Clicca qui e inizia il cambiamento…

Che la Forza Del Social Funnel Sia Con Te!

Ti aspetto al prossimo articolo, Giandomenico 🙂