//Anche Facebook Penalizzerà i Siti Web NON Veloci [Scopri cosa rischi]

Anche Facebook Penalizzerà i Siti Web NON Veloci [Scopri cosa rischi]

Dopo Google anche Facebook ha deciso di premiare i Siti veloci sulla propria piattaforma. Qualcuno dirà che i siti non sono su Facebook e che quindi potrebbe essere solo una trovata dell’utlimo minuto, sbagliato!

Tutti noi pubblichiamo su Facebook contenuti esterni al social (condivisone link, link immagini, sponsorizzate che portano al sito ecc..). Facebook rivede il proprio algoritmo con l’intento serio di premiare solo i Siti veloci (quindi i contenuti veloci) e penalizzare i siti non ottimizzati.

Scopri cosa rischi

Questa notizia dovrebbe preoccupare moltissimo, parliamo del 90% dei siti Aziendali. In media solo il 10% sono ottimizati in termini di velocità e quindi non sarebbero penalizzati da Facebook, il resto potrebbe non apparire nel NewsFeed di Facebook oppure dovranno spendere molto ma molto di più in advertising.

In poche parole se il tuo sito non è veloce e quindi non ottimizzato secondo le ultime indicazioni provenienti da Google ed ora da Facebook, si potrebbe trovare in un limbo penalizzato in termini di visibilità e soldi.

Personalmente capisco e comprendo la scelta di Facebook, quante volte ti capita di cliccare su un link esterno ed attendere infiniti secondi per leggere o solo visualizzare la pagina? Questa situazione è frustrante oltre che noiosa.

Quindi se il contenuto ospitato sul tuo sito ma condiviso su Facebook non sarà visualizzato immediatamente, verrà penalizzato e potrebbe non raggiungere tutti i followers, mentre in campo advertising ti potrebbe penalizzare in termini di visibilità e costi maggiori.

Come risolvere il problema

Questo nuovo aggiornamento sarà definitivo tra un paio di mesi, quindi hai ancora tempo per ottimizzare il tuo sito e renderlo performante anche per essere usato su Facebook (oltre che su Google).

Quindi, è consigliabile iniziare a ragionare bene sui tempi di caricamento del tuo sito o e-commerce, sarà importante dare un’occhiata ai secondi (orologio alla mano) che ci impiega un link su Facebook ad aprirsi, prima ancora di condividerlo con gli utenti.

Per cui sei avvisato, anche Facebook non gradisce Siti Web o e-commerce economici o fatti male. Da oggi rischi di sparire dai motori di ricerca ma anche dai social.

[Se hai un sito e non ti soddisfa in termini di velocità o caricamento, contattami subito]

Non hai molto tempo, quindi corri subito ai ripari!

[BONUS FINALE]

A questo punto ti invito a scaricare la Guida Gratuita
Clicca sulla foto e scarica la tua copia gratuita

By |2018-05-20T18:22:11+00:0012:14|Categories: News|0 Comments

About the Author:

CEO and Founder di Pictografico e Beiphone, esperto in Marketing Diretto che lavora nel mondo del marketing online da oltre 15 anni. E' autore del libro: “Come Avere Successo Grazie al Web” e "Come Promuovere la Tua Azienda Sui Social A costo Zero".