Ti stai chiedendo perché i tuoi sforzi su Facebook o su un altro social non portano risultati?  Ho la risposta che fa per te: NON Hai Un Piano Strategico Efficace! Questo vale se la pagina è tua o se la gestisci per altri. Non avere un piano marketing per i social significa lavorare al buio e sperare che tutto vada alla grande. Ti chiedi quali elementi chiave una buona strategia di social marketing deve includere? In questo articolo troverai tutte le risposte che ti servono.

Quasi tutti si “buttano” sui Social scrivendo contenuti decenti e con una certa continuità (perché qualcuno ha detto che devi scrivere o pubblicare 1 volta al giorno). Indubbiamente fare tutto questo è meglio che non fare niente, ma se vuoi avere risultati e se vuoi arrivare con i tuoi contenuti alle persone giuste, allora ti serve un piano d’azione.

Non basta più scrivere qualcosa, pubblicare ogni tanto o mettere qualche citazione o bella frase; oggi sui Social la competizione è arrivata alla stelle. Ecco perché devi avere un piano d’azione preciso che va compilato prima ancora di scrivere una sola parola. Come anticipato nel titolo, troverai un regalo che apprezzerai molto: Un Template Powerpoint per creare la tua strategia social in modo comodo e veloce. (Puoi scaricarlo attraverso il form in fondo alla pagina).

Ma adesso veniamo a noi. Come promesso vedremo insieme come si realizza un Piano Marketing Efficace sui Social Media!

# 1: Crea la tua strategia sui social media per sviluppare un chiaro percorso

I professionisti del marketing sanno che avere una strategia programmata è fortemente correlata al successo. Ma sappiamo anche che il social media marketing cambia velocemente, spesso facendo diventare le strategie obsolete in poco tempo.

L’approccio migliore, quindi, è mantenere la tua strategia semplice, flessibile e adattabile. In questo modo, puoi fornire al tuo team o a chi ti segue un framework da seguire senza perdere troppo tempo a elaborare un piano che sarà inutile da domani.

Ecco cosa dovrebbe includere una strategia di base:

  • Obiettivi. Quali vuoi raggiungere?
  • Potenziale cliente. A chi ti rivolgi?
  • Come vuoi proporti. Come dovrebbero essere i tuoi contenuti?
  • Quali Social usare. Dove sarai presente?
  • Frequenza di pubblicazione. Quanto devi pubblicare sui Social Media?
  • Devi poter facilmente documentare la tua strategia creando un documento Word o una presentazione PowerPoint con sezioni dedicate per ogni punto.

Per risparmiare tempo, puoi utilizzare il mio Regalo che puoi scaricare dal form in basso . È facilmente modificabile e include una diapositiva per ciascuna delle sezioni che ti serve per realizzare un piano marketing sui social Efficace.

Obiettivi prefissati

Grazie a questo post potrai migliorare le tue probabilità di successo sui social media, ma prima dovrai porti dei veri obiettivi. Prima di poter definire il tuo obiettivo, tuttavia, è necessario stabilirne alcuni. Sono ciò su cui misurerai i tuoi risultati.

Il primo passo è determinare i tuoi obiettivi aziendali e quindi impostare gli obiettivi che vorrai raggiungere sui social media. Questo permetterà alla tua strategia di avere un impatto sui risultati effettivi raggiunti. Solo in questo modo potrai sapere se quello che fai funziona e ti porta quanto prefissato.

I professionisti del marketing si pongono sempre obiettivi ambiziosi ma raggiungibili; non darti mai obiettivi troppo lontani. Facciamo un piccolo esempio: se hai iniziato da poco la tua attività, un primo obiettivo potrebbe essere quello di crescere in modo costante nel tempo. Potresti pensare di raggiungere un 10% di crescita in termini di visibilità e potenziali clienti raggiunti. Per esempio darti come obiettivo di realizzare una lista di 100 potenziali clienti in 60 giorni.

Se la tua attività è già avviata, puoi prendere in considerazione di migliorare i tuoi numeri rispetto agli ultimi 90 giorni. Se superi questo obiettivo, aumenta la percentuale per il trimestre successivo. Se invece non viene raggiunto, devi riconsiderare la tua strategia o tattica.

Non c’è nulla di scientifico in questo approccio. L’idea è quella di trovare semplicemente un punto di partenza e quindi raggiungere i tuoi obiettivi attraverso dati e prestazioni.

Ciò che conta di più è prestare attenzione alle metriche dei social media. Solo in questo modo potrai avvicinarti al tuo obiettivo.

Sviluppa Un Buyer Personas

Se ha già creato l’identikit del tuo target, questo passaggio sarà più facile.

Tuttavia, se ne stai sviluppando uno da zero, ci sono alcuni modi per semplificare il processo. La creazione di un Buyer Personas o Avatar (o come vuoi chiamarlo tu) può essere complessa, ma puoi iniziare con un approccio snello.

Inizia determinando chi potrebbe essere il tuo cliente target. Fai un controllo dei tuoi vecchi clienti e tira un profilo generale di chi ha già comprato da te. Questo può essere il modo più veloce per generare il tuo Buyer. Oppure puoi usare strumenti di analisi come Facebook Insight o Google Analytics o Linkedin Insight. Se non sai come usare questi strumenti, contattami e ti spiegherò l’importanza di tutto questo e di come ti può aiutare ad ottenere risultati prima e al minor costo.

Per esempio puoi partire dalla tua pagina Facebook in cui puoi trovare alcune informazioni di base sui tuoi fan:

  • Età
  • Genere
  • Posizione geografica
  • lingua
  • ecc…

Non sono tanti dati, ma è un inizio. Per completare il quadro, poniti le seguenti domande:

Chi credi sia il tuo cliente target? I tuoi social si allineano con questo gruppo demografico? Riesci a creare una breve descrizione del tuo cliente ideale? Le risposte a queste domande ti aiuteranno a capire se i social usati stanno attirando le persone giuste per la tua attività.

Stabilire che tono e linguaggio usare sui social media

Cosa hanno in comune molti dei Brand di maggior successo sui social media? Un modo unico e esclusivo di porsi ai followers. Alcuni puntano sull’umorismo (vedi Taffo), altri invece puntano ad un tono arguto ma formale. Ovviamente non devono necessariamente essere divertenti per distinguersi, anche se l’ umorismo sembra attirare molta attenzione sui Social. Magari nel tuo caso sarebbe opportuno avere un tono e un linguaggio sobrio e autorevole.

Come hanno fatto alcuni Brand a capire che tono usare? Conoscono il loro brand e che target vogliono attirare. Ecco un modo semplice per stabilire che tono usare sui Social:

Chiediti chi sei.
Chiediti chi non sei.
Fatti alcune domande e datti risposte seguendo questo formato: “Sono [INSERISCI ATTRIBUTO], ma non sono [INSERISCI ATTRIBUTO]”.

Questo esercizio può aiutarti a comprendere rapidamente come il tuo Brand potrebbe comunicare sui social media. Invece di essere esattamente come tutti gli altri, puoi stabilire un tono che darà alla tua presenza sui social media un aspetto uniforme e ti aiuterà ad attrarre le persone giuste.

Ecco un esempio di come potrebbe essere il lavoro di ricerca del tono e del linguaggio da adottare per la tua azienda:

  • Sono spensierato, ma non sono sciocco.
  • Sono ironico, ma non sono un clown.
  • Sono una fonte di ispirazione, ma non di cattivo gusto.

Prova questo test e vedi cosa puoi tirar fuori per attirare il target giusto per te.

Verifica e dai priorità ai Social giusti per te

Il prossimo passo per un piano marketing sui social efficace è capire su quali canali devi essere presente. Qui spesso si commettono gravi errori. Oggi va di moda instagram e quindi tutti si tuffano sul social fotografico. Prima di farlo fatti qualche domanda: Sarò in grado di gestirlo? Avrò materiale idoneo per il social? Ho una strategia chiara? Ho budget da investire nel social? Mi raccomando, non farti prendere da mode del momento, quasi sempre è un grosso errore.

Devi determinare con estrema chiarezza quali canali o social stanno funzionando o potrebbero funzionare. Cerchiamo di fare chiarezza, ecco su cosa devi ragionare:

  • Quali Social stanno funzionando bene in questo momento: le tue analisi ti aiuteranno a capire cosa stai facendo bene e cosa no.
  • Quali Social sono poco performanti: considera se vale la pena mantenerli o se devi semplicemente migliorarli.
  • Quali Social dovresti prendere in considerazione: ci sono Social su cui non sei attivo ma che potrebbero essere efficaci per la tua azienda?

Queste riflessioni ti aiuteranno a non commettere errori e quindi a non bruciare soldi e tempo inutilmente.

Stabilire una Frequenza di Pubblicazione

Non esiste la frequenza di pubblicazione perfetta o in grado di garantire il successo della tua strategia sui Social. Tuttavia, avere un programma di pubblicazione coerente è fondamentale per mantenere una presenza continua e togliere spazio ai concorrenti. Se non ci sei tu, sicuramente ci sarà un tuo concorrente, poi ricorda sempre che il ricordo nella mente del cliente è sempre debole (in particolare all’inizio).

Ecco alcuni esempi reali da considerare per ogni Social:

  • Facebook: 1 post al giorno
  • Twitter: 15 tweet al giorno
  • Pinterest: 11 pin al giorno
  • LinkedIn: 1 post al giorno
  • Instagram: 1 post al giorno

Regola il tuo approccio in base ai risultati, su quali Social sei attivo e alle risorse disponibili per creare contenuti social.

# 2: Pianifica ogni step per non commettere errori.

Una corretta pianificazione precede il successo sui social. Gli esperti di marketing che pianificano attentamente le loro campagne e progetti dichiarano di avere il 356% in più di probabilità di ottenere successo.

Quindi ti serve un flusso di lavoro che dovrà essere sempre lo stesso e che dovrai seguire alla lettera. Vediamo di crearne uno insieme qui:

Inizia sempre con un brief creativo:

  • Riepilogo del progetto: descrivi il progetto o la campagna.
  • Dettagli:  a chi è rivolto il progetto, il suo obiettivo e i requisiti tecnici per ottenere i risultati (ad esempio dimensioni dell’immagine, risoluzione video, ecc.).
  • Processo: elenca i passaggi che devono essere completati secondo un ordine ben preciso.
  • Membri del team: chi lavorerà a questo progetto?
  • Cronologia: In che tempi verrà sviluppato il progetto?
  • Risorse: cosa ti servirà per farlo?
  • Questo è tutto.

Poi passiamo ai flussi di lavoro. Ecco quali passaggi devi seguire per pianificare un flusso di lavoro efficace:

Ti propongo qui un esempio di procedura per la creazione di una campagna sui social media.

Sviluppa il concetto di campagna.

  • [] Scrivi il post sui social media.
  • [] Progetto di direzione per il design dei social media.
  • [] Progetta la grafica per social media.
  • [] Rivedi copia e disegno.
  • [] Importa copia e grafica nello strumento di pianificazione dei social media.
  • [] Imposta data e ora di pubblicazione.

Ora, ecco lo stesso flusso di lavoro per ciascun passaggio:

  • [] Sviluppa il concetto di campagna. (Stratega)
  • [] Scrivi post sui social media. (Copywriter)
  • [] Progetto la linea da seguire per il design sui social media. (Copywriter)
  • [] Progetta la grafica per social media. (Grafico)
  • [] Rivedi Copy e Grafica. (Manager)
  • [] Importa Copy e Grafica nello strumento di pianificazione dei social media. (Stratega)
  • [] Imposta data e ora di pubblicazione. (Stratega)

Infine, eccolo qui con le scadenze assegnate:

  • [] Sviluppa il concetto di campagna. (Stratega – 4 ore)
  • [] Scrivi post sui social media. (Copywriter – 6 ore)
  • [] Progetto la linea da seguire per il design sui social media. (Copywriter – 2 ore)
  • [] Progetta la grafica per social media. (Grafico – 8 ore)
  • [] Rivedi Copy e Grafica. (Manager – 1 ora)
  • [] Importa Copy e Grafica nello strumento di pianificazione dei social media. (Stratega – 1 ora)
  • [] Imposta data e ora di pubblicazione. (Stratega – 1 ora)

Segui questo processo e svilupperai un piano marketing davvero efficace.

# 3: Coordinare Post e campagne con un calendario social

Qual è la soluzione? Utilizza un calendario social media per pianificare strategicamente i post e assicurati di avere sempre abbastanza contenuti per coinvolgere il pubblico.

Il modo più economico per costruire un calendario è con un foglio excel; puoi trovare un modello sul web. Avere un calendario ti evita dimenticanze o errori. È fondamentale averne uno, decidi tu come fare o quale usare, ma procuratene uno e anche subito.

Chi programma e schedula, ottiene enormi benefici.

# 4: Pianifica Rapporti e Risultati

Avere un piano programmatico sui social è ormai fondamentale per migliorare i risultati commerciali e di marketing. Per capire cosa stai facendo e dove stai andando devi analizzare sempre le prestazioni di marketing sui social media. Questo dovrebbe essere fatto su base regolare, per esempio ogni trimestre o ogni semestre. Dipende dal tuo obiettivo e dai tempi per raggiungerlo.

Quasi tutte le piattaforme di gestione dei social media includono funzionalità di analisi e report. Il messaggio è chiaro, quando decidi di vedere cosa stai producendo, fallo con i numeri e non con le sensazioni.

Organizzarsi richiede un po ‘di tempo; tuttavia, una volta messi a punto sia gli strumenti che i processi efficaci questi possono apportare immensi benefici alla tua produttività, alla tua felicità e al tuo portafoglio (perché quasi sicuramente otterrai successi e quindi fatturato)

Ora che hai tutte le informazioni di cui hai bisogno, è tempo di metterle in pratica. Usa i suggerimenti sopra indicati per organizzare le tue prossime campagne di marketing.

Mentre se pensi che sia difficile, allora Affidami il tuo Marketing e farò io per te tutto questo lavoro per realizzarti campagne marketing sui Social di successo. 

Ti assicuro che gestire una semplice pagina Facebook richiede organizzazione, tempo, lavoro, esperienza, conoscenza e soldi. Quindi se decidi di farlo abbandona l’idea di affidarti al Fai-da-te o di farti seguire da qualche ragazzetto che ti chiede 50/100 euro al mese. Questa è la via più veloce per perdere tempo e buttare tutto in aria.

Gestire i Social può essere il modo migliore per trovare clienti e soldi, ma può essere anche un modo veloce e sicuro di sperperare tempo, soldi e speranza. Affidati sempre a chi ti garantisce servizi e risultati. Per esempio se decidi di lavorare con me potrai sapere in anticipo che tipo di risultato porterai a casa. Se questi non arrivano, ti viene rimborsato tutto fino all’ultimo centesimo.

Ecco perché ho realizzato l’esclusivo servizio Marketing Rischio Zero, il primo servizio di Marketing in Italia che ti Garantisce risultati , tempi certi e investimento. Inoltre saprai prima che risultato otterrai dal tuo investimento, e se non verrà onorato ti verranno rimborsati i tuoi soldi. In pratica fai marketing sapendo prima cosa otterrai e se va male ti riporti a casa quello che hai investito.

Non credo servano altre parole, clicca qui e scopri subito quanto potresti guadagnare con il marketing affidato a me…

NOTA: Come anticipato, in basso potrai scaricare un Template Powerpoint da personalizzare per creare il tuo piano Marketing sui Social. È davvero semplice personalizzarlo, ti basterà scaricare il file e aprirlo con Powerpoint, poi dovrai solo rispondere ad alcune domande…

Che la Forza Del Marketing Sia Con Te!

Ti aspetto al prossimo articolo, Giandomenico 🙂

 

COME PROMESSO PUOI SCARICARE QUI IL TEMPLATE GRATIS
PER REALIZZARE IL TUO PIANO MARKETING SUI SOCIAL MEDIA