Nell’era del business online, si apre un nuovo modo di farlo: Gli haters. Se decidi di salire a bordo nel pazzo mondo dei Social, devi essere pronto! Esiste un doppio mondo e in particolare su Facebook: utenti e haters!

I primi amano i Social per le infinite possibilità che offrono, interazione, condivisione, confronto e tanto altro. I secondi sono i soliti folli che usano i Social solo per offese e insulti!

Ma chi sono questi haters? Secondo uno studio questo fenomeno nasce dalle solite insicurezze dell’uomo.

Dal punto di vista psicologico, il nostro haters individua le persone da attaccare come capro espiatorio per le proprie frustrazioni, ed è finalizzato ad aumentare la stima di sé e a farsi percepire forte, mettendosi in mostra con insulti e commenti sprezzanti.

In poche parole “rosicano” e poi sfogano tutto il loro malessere sul primo imprenditore o personaggio che invece sta usando i Social per promuoversi e crescere. Ma invece di temere questi burloni del web, da oggi grazie a loro potrai guadagnare soldi e magari ripagarti i costi di Marketing. Come? ecco qua…

Chi pubblica su Facebook o altri social network frasi ingiuriose, offensive, denigratorie rischia la reclusione fino ad un anno o una multa fino a 1.032 euro che può aumentare a 2 anni o 2.065 euro di multa.

Quindi da oggi non devi temere questi impavidi haters, devi accoglierli e sperare in qualche commento negativo, così facendo ti ripagherai l’investimento fatto per le sponsorizzate, visto che il risarcimento per diffamazione arriva fino 2.065€. Ti si apre un nuovo mercato, quello della rendita grazie agli haters.

Mentre tu fai marketing su Facebook facendo valere le tue capacità, mettendo in mostra il tuo sapere e regalando parte del tuo sapere con post e video, loro mettono in campo l’unica risorsa possibile: il disprezzo funzionale!

Uno degli aspetti che devi tenere a mente quando fai marketing, è che qualunque affermazione farai, verrai deriso e quasi sicuramente anche insultato, da personaggi più o meno malati di mente.

Non puoi fare marketing senza esporre te stesso e la tua azienda a continui attacchi da parte dell’utente medio di Facebook o di qualunque altro strumento di marketing utilizzi.

Devi pensare agli attacchi degli altri come a un male necessario. Devi metterli in conto. Ma non demordere, questi imbecilli non sanno che diffamare chi fa pubblicità sui Social è un reato con l’aggravante della diffamazione a mezzo stampa.

Quindi devono essere loro a temere te e non il contrario. Da oggi nascerà una nuova figura professionale: Il Diffamato! ad ogni haters che ti becchi, ti arrivano entro 6 mesi circa 2000 euro. Non male vero?

Scrivi un post di valore? Prima o poi partiranno commenti negativi ai commenti! Ci sono haters che non leggono quello che scrivi, leggono i commenti e partono con le ingiurie!

Questi sono quelli più pericolosi e tenerli a bada non è semplice! Quando inizi ad essere seguito o ti crei uno spazio tuo, arrivano inesorabili come le zanzare d’estate!

Vuoi fare marketing e cerchi di esprimere un tuo messaggio? Stai pur certo che arriveranno quelle persone pronte a trasmetterti tutto il loro odio gratuito.

Sotto ad alcuni miei post sponsorizzati è quasi sempre un delirio: insulti, follia, offese e pseudo geni del marketing!

Mi sono chiesto molte volte il perchè, forse sbagliavo io qualcosa o stavo parlando a persone sbagliate, quindi mi sono preso la briga di analizzare post e sponsorizzazioni di grandi del Marketing, o di altri settori, come Frank Merenda, Alfio Bardolla, Dr. Cerè!

Ho trovato anche sotto i loro post commenti da delirio, persone che si eleggono a Guru del settore al cospetto di questi grandi personaggi che dimostrano risultati ogni giorno!

Leggevo di un tizio che dava dell’incompetente al mio mentore Frank Merenda, in pratica come dire che il papa non è cattolico.

Allora ho capito che questi tizi fanno parte del sistema e che prima o poi te li ritrovi sotto qualche post.

Più la tua visibilità cresce e più crescono i loro commenti, sembra essere direttamente proporzionale al tuo grado di successo.

Non sono creativi, scrivono quasi sempre le stesse cose e spesso sono anche noiosi, ecco qualche esempio:

“ecco un nuovo esperto” oppure “state attenti…” oppure “e questo chi è?” e infine un classico “torna a scuola”! e il peggiore “devi fallire…”

Posso continuare con “Tutta Fuffa…”, “Da dove è uscito questo?” o “Il tuo Contenuto è Spam…” ecc…

Il repertorio è lungo, mi sono ripromesso di farci un libro! Ma non preoccuparti, sono loro che sfruttano te per avere attenzione, non preoccuparti sono loro che hanno bisogno di te, non preoccuparti come detto prima la diffamazione è un reato!

Leggevo di un tizio in qualche parte del mondo che denunciava i suoi haters per professione e quindi monetizzava! Beccava circa 3000$ per ogni causa vinta, quindi possono diventare i tuoi maggiori finanziatori per il tuo marketing!

haters-come-evitarli-facebook-pictografico

Quello che mi dispiace e che i commenti stupidi arrivano quasi sempre da parte di gente che non ha neanche letto il testo, o guardato il video, a seconda dei casi.

Io sono una persona molto paziente, ma ti assicuro che tante volte vorrei sbranare il tizio di turno! Vorrei prendere a morsi le sue mani mentre scrive idiozie sulla tastiera.

Appena leggo un messaggio folle inizio ad agitarmi e prendere il mio iPhone, vorrei scrivere tutte le offese possibili che conosco, ma poi arriva la mia parte paziente e calma a riportarmi alla lucidità!

Non è facile, in giro trovi mille guide su come rispondere ai commenti cattivi. Lascia stare articoli del tipo “Come trasformare gli haters in vantaggi”, “Come trasformare commenti negativi in positivi”, non servono a nulla. Ognuno di noi risponde a dinamiche caratteriali e di pensiero completamente diverse da altri, quindi generalizzare è un grosso errore.

Purtroppo c’è gente senza un briciolo di cervello in questo folle mondo digitale chiamato Social, e devo ammettere che diventa difficile gestirli!

Come gestire o uscire vivi da questi attacchi?

Personalmente penso ad alcuni grandi della storia che ai loro tempi venivano sistematicamente offesi, ingiuriati, derisi!

Pensa agli haters di Leonardo Da Vinci, da alcuni giudicato un pazzo folle e poi definito uno dei più grandi geni della storia.

Se può servire fallo anche tu, se qualcuno ti attacca forse stai facendo bene il tuo lavoro sui Social! Quindi è la prova provata che stai andando verso la direzione giusta…

Il mondo è pieno di storie di Brand o imprenditori attaccati senza motivo e che invece hanno raggiunto il meritato successo! Ogni grande marchio nella storia ha subito e subisce tuttora attacchi, quindi vedilo come un buono auspicio!

Questo è quello che fanno gli haters, cercando di versare tutta la loro insoddisfazione e frustrazione verso chi ci prova come te.

Tu hai il coraggio di metterti in gioco, dire la tua e accettare il confronto, loro sanno solo colpire da dietro una tastiera!

Non hanno spirito d’iniziativa, vivono di luce riflessa, usano te per avere visibilità, la stessa che loro ti condannano!

Se vuoi fare marketing devi essere abbastanza folle e affamato, diceva una cosa simile un certo Steve Jobs. Anche lui prima etichettato come folle e poi battezzato come genio dei nostri tempi!

Strana la vita vero?

Stavo guardando un video di Cristiano Ronaldo e alcuni pazzi hanno avuto il coraggio di definirlo un giocatore scarso, ma stiamo scherzando?

Uno che ha vinto tutto sicuramente non può essere scarso! Io sono di fede interista ma riconosco le qualità di questo calciatore!

Potrei farti mille esempi, loro ci sono sempre e sono sempre pronti a prenderti in giro su quello che fai, anche perché quasi sempre loro non fanno nulla e quindi odiano quelli come te che si mettono in gioco anche sbagliando!

Ma da oggi anche tu amerai i tuoi haters, saranno il tuo maggior partner e grazie a loro i tuoi post avranno più copertura (i commenti aumentano la portata), grazie a loro le tue sponsorizzate avranno più successo (le interazioni aumentano il punteggio), grazie a loro tu raccoglierai anche adesioni e consensi (tutti odiano gli haters)! Ti renderanno ricco e potrebbero diventare la tua rendita economica preferita.

Non dirlo però al tuo haters, potrebbe azionare all’improvviso il suo unico neurone e comprendere che è lui che esiste grazie a te e non il contrario!

Sono loro che interagiscono con te, sono loro che senza il tuo post non esisterebbero, quindi caro haters prima di scrivere stronzate pensa a tutto questo.

Devi sapere che da oggi ogni commento diffamatorio sarà salvato e passato al legale che procederà con la denuncia per diffamazione a mezzo stampa. Tempo 6 mesi e diventerai il mio maggior cliente senza neanche saperlo.

Ti voglio ricordare che in Italia i processi si fanno anche senza di te, quindi scrivendo una cazzata su Facebook potresti essere condannato in contumacia senza saperlo e dovrai farmi un bonifico di qualche migliaia di euro. I Love haters!!!

Dedicato a tutti gli haters che credono di essere intelligenti, simpatici e Social, e invece sono solo persone infelici che odiano chi ha il coraggio di fare…

Che la forza della diffamazione con te!

Ti aspetto al prossimo articolo (spero senza haters)

Giandomenico 🙂