//Come Mettere il Turbo Alla Tua Pagina Facebook in 3 mosse e Senza Sponsorizzare

Come Mettere il Turbo Alla Tua Pagina Facebook in 3 mosse e Senza Sponsorizzare

I recenti cambiamenti dell’algoritmo di Facebook hanno dato parecchi grattacapi a chi usa il Social per lavoro o per vendere. Nel caso in cui tu abbia perso alcune delle notizie più importanti dell’anno, la copertura organica dei contenuti è in calo, alcune pagine raggiungono meno del 2% dei loro follower. Come possiamo risolvere questo problema?

In questo articolo vedremo come aumentare il coinvolgimento sulla tua pagina Facebook senza usare le inserzioni e senza utilizzare trucchi poco etici.

Cos’è la Reach?

In poche parole, la “Reach” o Portata si riferisce al numero di visualizzazioni che riesce a generare la tua Pagina Facebook attraverso i contenuti. La copertura per i singoli post varia in base a una serie di fattori, tra cui il tipo di contenuto (immagine, video, collegamento, testo, ecc.), La pertinenza del post e la viralità – o quanto il contenuto è condiviso. Ad esempio, è possibile (accade spesso) avere più fan della pagina rispetto al numero di persone raggiunte.

Questo è uno dei motivi per cui riutilizzare i contenuti è una grande idea, perché è raro che l’intero pubblico veda effettivamente ognuno dei tuoi post.

Sebbene il declino della portata (Reach) sia un argomento molto discusso ultimamente, la verità è che questo non è un fenomeno nuovo. L’obiettivo di Facebook è di rendere la piattaforma un luogo di connessione in cui gli utenti sono circondati da contenuti che amano vedere e leggere. Questo è il motivo per cui i Profili personali tendono a raggiungere più persone rispetto alle pagine Aziendali che si concentrano spesso sulle promozioni piuttosto che sulla connessione con l’utente.

Cos’è Engagement?

Il coinvolgimento (Engagement) si riferisce al numero di azioni eseguite sulla pagina Facebook. Ciò include Mi piace, commenti, clic e condivisioni. Queste metriche sono importanti per due motivi principali: in primo luogo, possono aiutare a generare conversioni tramite Facebook. Gli utenti che condividono il tuo post stanno essenzialmente pubblicizzando la tua attività ai loro amici e gli utenti che fanno clic vengono portati sul tuo sito web.

Da lì, le possibilità sono infinite: puoi far partire il retargeting, far partire la tua strategia di mailing list o convertirle in un cliente.

In secondo luogo, aiutano a comunicare a Facebook che la tua pagina è interessante e pertinente. L’algoritmo tiene conto del numero di reazioni che la tua pagina riesce a generare al fine di determinare quale contenuto mostrare nel feed.

In breve, il coinvolgimento e la Portata lavorano a stretto contatto. Quando uno è in calo, spesso lo è anche l’altro. Ma non lasciarti scoraggiare, perché lo stesso si può dire in casi di numeri positivi.

Probabilmente già sai che puoi aumentare la copertura e il coinvolgimento sulla tua pagina Facebook pagando e quindi usando le sponsorizzate. Ma lo sai che puoi ottenere gli stessi risultati spingendo il coinvolgimento in modo organico? (senza pagare).

Vediamo come puoi aumentare Coinvolgimento e Portata della tua Pagina Facebook Senza Sponsorizzare e quindi senza pagare…

1 – Crea buoni contenuti.

Sappiamo che questo dovrebbe essere ovvio, ma non postare nient’altro che link di vendita o contenuti spam è un ottimo modo per abbassare ulteriormente il tuo coinvolgimento e quindi la tua Reach.

Pensa al valore che offri alle vite delle persone quando pubblichi e dedica del tempo a curarne attentamente i contenuti e non solo (spesso ci si dimentica del comparto grafico). Sappiamo che vendere è un must, quindi perché non provi prendi in considerazione di integrare un Bot per facilitarti il lavoro?

Non scrivere e pubblicare di getto, scrivi e rileggi più volte. Racconta la tua giornata in azienda, se gli argomenti scarseggiano iscriviti ad alcuni aggregatori di notizie (Google News per esempio). Nei tuoi contenuti metti al centro il tuo cliente e le sue problematiche, parla di come offre loro vantaggi e soluzioni.

Devi imparare a vendere senza farlo in modo diretto e sfrontato. Nessuno visita Facebook con l’intento di acquistare qualcosa, in questo caso vanno su Amazon o Google.

3 – Impara ad analizzare.

Facebook Insights offre informazioni preziose e che molto spesso ti tracciano la strada. Prendi l’abitudine di controllare la sezione settimanalmente e analizzare i risultati.

Consulta la scheda Pubblico per sapere quale ora del giorno è la migliore per pubblicare e dai uno sguardo ai post migliori per ricreare lo stesso successo nei post futuri. Alcuni potrebbero sorprenderti!

Quasi nessuno fa questo, parlo con i miei clienti , nuovi o vecchi, e nessuno analizza quanto fatto. Se scrivi dei contenuti lo fai perché vuoi ottenere dei risultati, per capirlo devi leggere i numeri che sei riuscito a generare. Se non fai questo è solo tempo perso…

Magari scrivi di alcuni argomenti e solo analizzando la portata e il coinvolgimento ti rendi conto che forse dovrai cambiare strada o continuare su quella.

3 – Sii colloquiale.

La verità è che le persone amano parlare di se stessi e sono sempre più spesso disposti ad aprirsi a te di quanto tu possa pensare. Il problema è che molte persone dimenticano la parte “sociale” e “Umana” dei social media nella loro strategia, anche se probabilmente è la più importante!

Poni domande ai follower della tua pagina, rispondi ad ogni commento che lasciano e attiva le recensioni per poter ottenere il loro feedback. Tutte le loro interazioni contano come impegno, aumentando i risultati e facendo capire all’algoritmo con i tuoi post sono importanti!

Hai notato un calo di copertura e / o coinvolgimento? Mi piacerebbe sapere cosa stai facendo per risolverlo!

Buon Business su Facebook!

By |2018-08-23T19:21:38+00:0019:21|Categories: News|Tags: , |0 Comments

About the Author:

CEO and Founder di Pictografico e Beiphone, esperto in Marketing Diretto che lavora nel mondo del marketing online da oltre 15 anni. E' autore del libro: “Come Avere Successo Grazie al Web” e "Come Promuovere la Tua Azienda Sui Social A costo Zero".

Leave A Comment


Iscriviti alla mia Esclusiva Newsletter!


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.