Vuoi che le inserzioni Facebook spingano le persone ad acquistare i tuoi prodotti o servizi? Stai cercando qualcosa che possa aiutarti ad ottenere risultati? In questo articolo scoprirai come sviluppare e scrivere una inserzione Facebook che converte e vende i tuoi prodotti o servizi.

Realizzare una inserzione che funzioni non è roba semplice; oggi tutti ti dicono le stesse cose ma poi se le metti in pratica non ottieni nulla di importante (in termini di clienti o vendite). Faccio inserzioni da circa 9 anni, mediamente gestisco oltre 500 mila euro di inserzioni all’anno per oltre 300 imprenditori italiani, quindi qualcosa ne saprò sull’argomento.

Oggi ti parlerò di alcuni step o suggerimenti che devi mettere in pratica per realizzare e creare inserzioni che convertono davvero. Partiamo subito e vediamo cosa devi fare e cosa faccio personalmente con i miei clienti).

Scopriamo come Devi realizzare Inserzioni Facebook che ti portano clienti o vendite senza perdere tempo…

#1: Ricerca esigenze o preferenze dei clienti nei gruppi di Facebook

Gli esperti di marketing spesso parlano di quanto sia difficile ottenere dati accurati sulla ricerca dei clienti. Questo perché i clienti di solito sono troppo impegnati per compilare sondaggi o semplicemente non sono interessati.

Ma i gruppi di Facebook possono venire in tuo soccorso: puoi unirti ad alcuni gruppi che i tuoi potenziali clienti frequentano e porre loro domande strategiche. Ti assicuro che sta roba funziona alla grande! Tutti amano condividere e partecipare a gruppi per fare rete con i loro colleghi. Quindi nei gruppi troverai sicuramente le risposte che cerchi; quando fai loro domande, saranno probabilmente inclini a rispondere.

Grazie al gruppo Facebook puoi dare una sbirciatina nella mente del tuo cliente gratuitamente e poi prendere ciò che hai imparato per poi attirare l’attenzione con le tue inserzioni Facebook. Tieni presente che devi sempre porre domande che ti aiuteranno a raccogliere informazioni utili a realizzare la parte testuale e grafica della tua inserzione.

Se partecipi a più gruppi Facebook puoi porre domande precise (senza essere visto come uno spammer) che ti aiuteranno a capire meglio le problematiche dei tuoi potenziali clienti e quindi su quale puntare con la tua inserzione.

È importante porre le giuste domande in modo da poter capire cosa desiderano davvero i clienti in target. L’obiettivo è ottenere dati precisi e utilizzare queste informazioni per “mappare” un profilo cliente che rappresenti davvero il tuo cliente ideale. Fai domande che ti portano a comprendere meglio i tuoi clienti.

Utilizza la funzione gruppi di Facebook, trova ciò di cui hanno bisogno i tuoi clienti in target e scrivi una inserzione che descriva la soluzione per il problema. Alla fine, tutte queste tattiche miglioreranno le conversioni e ti porteranno maggiori risultati.

#2: Trasforma tutto quello che cerchi nel testo per l’inserzione

Una volta effettuata la ricerca dei clienti e identificato i punti critici dai la priorità proprio a questi punti. Classificali dal più importante al meno importante.

Quando componi la tua inserzione Facebook inizia con il problema più importante del cliente. Questo approccio ti aiuterà a scrivere Headline o intro che attirano l’attenzione dei clienti. Quanto più intensa è l’introduzione, tanto più attirerà l’attenzione che cerchi dai potenziali clienti.

Per esempio, può essere utile realizzare inserzioni Facebook basati sui dati oppure inserzioni Facebook basati sull’aspirazione. Molti esperti di marketing si limitano a vendere i benefici. Ma un approccio migliore potrebbe essere quello di andare oltre evidenziando quei benefici come un vero e proprio sogno che i clienti stanno cercando di raggiungere.

Il motivo principale del perchè devi evidenziare i sogni anziché le soluzioni, è perchè fai capire ai tuoi clienti che tu li capisci nel profondo.

Una volta che dimostri di aver compreso il loro problema e le loro aspirazioni ti metti nella posizione in cui i potenziali clienti iniziano a considerare l’acquisto del tuo prodotto o servizio.

In alternativa alla soluzione potresti concentrarti sul loro problema. Dovrai pensare (o fare ricerche) che scavano in profondità il problema e descriverlo nella tua inserzione Facebook.

Voglio precisare questo: la tua inserzione Facebook non deve sempre essere lunga. Se riesci a comunicare il vantaggio più importante del tuo prodotto o servizio ai clienti in una sola riga, fallo.

Annunci Facebook basati sui problemi

Quando si scrive un’inserzione Facebook che si concentra sui problemi, l’obiettivo è quello di ottenere l’assenso di chi legge, attirando molto la loro attenzione.

Informazioni sulla lunghezza dell’inserzione Facebook

L’inserzione Facebook può essere lunga o corta; non importa. Ciò che conta è che provoca un cambiamento o una reazione. Dovrebbe entrare nella mente del lettore e indurlo a inserire in fretta i dati della propria carta di credito nella pagina di pagamento e acquistare il prodotto o il servizio o altra azione.

Il modo corretto per determinare se utilizzare inserzioni lunghe o corte nelle tue pubblicità è quello di eseguire vari test. Prova le varianti dei testi brevi, medi e lunghi. Non dare mai per scontato nulla. Metti sempre alla prova tutto.

# 3: Scegli i posizionamenti giusti per le tue inserzioni Facebook

Probabilmente lo sai già, puoi decidere dove pubblicare i tuoi annunci sulla maggior parte delle piattaforme che Facebook ti offre (Instagram, Messenger, Facebook e Audience Network).

I posizionamenti scelti possono ridurre o migliorare la performance della tua inserzione.

Se il tuo obiettivo è generare lead o indirizzare il traffico, potresti pensare di ottenere risultati migliori posizionando i tuoi annunci praticamente su tutte le piattaforme di proprietà di Facebook, ma non è così che funziona. Dovresti scegliere le opzioni di posizionamento che ti aiutano a raggiungere i tuoi obiettivi.

Per un B2B, il tuo obiettivo può essere quello di generare vendite o potenziali clienti. Ciò significa che vuoi che le persone vedano il tuo annuncio nel momento in cui sono in grado di prendere una decisione d’acquisto, non quando stanno guardando Facebook mentre sono al bar o con amici.

Idealmente, affinché questo possa accadere, i tuoi potenziali clienti devono essere al loro computer quando vedono la tua inserzione. È facile per loro prendere una decisione d’acquisto.

Il motivo è che quando gli acquirenti B2B vogliono prendere decisioni di acquisto, spesso devono aprire più schede del browser per trovare maggiori informazioni sulla tua attività, guardare una demo o inviare un’e-mail ai loro superiori per ottenere l’approvazione. Questo è il tipico percorso dei clienti B2B in molte aziende, soprattutto se il tuo prodotto o servizio è costoso.

Potresti bruciare budget e perdere tempo promuovendo le tue inserzioni su piattaforme mobili. Hai molte più possibilità di generare un ROI elevato con i posizionamenti per desktop.

Scrivere annunci Facebook per vendita non è come scrivere post sul blog, scrivere sui siti Web, eBook o altro materiale di marketing. È un mezzo completamente diverso che richiede buone capacità di vendita e conoscenze specifiche. Se la tua inserzione è ben scritta, dopo aver applicato i copywriting delle vendite, convertirai e venderai i tuoi prodotti o servizi come un professionista.

La chiave è mettere le parole giuste nell’inserzione Facebook per vendere in modo efficace.

Prenditi del ​​tempo per conoscere i tuoi clienti. Trattali come persone con pregi, difetti e problemi. Comprendi che oltre ad acquistare la soluzione che stai vendendo, alla fine sono alla ricerca del sogno. Nella tua inserzione, comunica loro che hai a cuore il loro problema e presenta il tuo “​​paradiso” e che lo possono trovare nel tuo prodotto.

Come hai potuto capire una semplice inserzione nasconde tante insidie e oggi richiede un professionista per ottenere grandi risultati. Qualche anno fa bastava davvero poco per mettere online una inserzione discreta, oggi serve conoscenza e esperienza.

Se sei stanco di buttar via soldi, perdere tempo o farti spillare soldi da pseudo professionisti che ti dicono di saper usare Facebook ADS, allora Richiedi la Speciale Consulenza Telefonica che potrai fare direttamente con me e avere un assaggio di quello che potrai apprendere, e che risultati avere sfruttando il social marketing e le inserzioni su Facebook.

Perché dovresti fidarti? Ho gestito, e gestisco ancora, oltre 200 campagne su Facebook con un budget annuale di 500 mila euro. Ho ottenuto ottimi risultati in diversi settori come il Beauty, il Coaching, la vendita online, Attività locali e tanti altri imprenditori italiani che hanno voluto sfruttare al meglio Facebook…

Affidami il tuo Marketing, se non ottieni risultati potrai avere il rimborso totale del tuo investimento senza battere ciglio. Mettimi alla prova…

Cosa ne pensi? Quali tecniche usi quando realizzi un’inserzione Facebook?

Che la Forza di Facebook Sia Con Te?

Ti aspetto al prossimo articolo, Giando 🙂