In Italia è molto comune pensare che gestire una Pagina Facebook sia roba da poco e che possa essere nelle corde di tutti. Purtroppo quello che sembra essere semplice, nasconde tante complessità che molto spesso si traducono in ZERO Risultati nonostante tanti sforzi fatti.

Se anche tu non sei contento dei risultati ottenuti con il marketing su Facebook, allora stai commettendo uno di questi 4 errori comuni che ti impediscono di avere clienti e vendere.

I tuoi costi su Facebook sono troppo alti e il coinvolgimento è troppo basso? Ti stai chiedendo come riportare il tuo marketing sulla strada giusta? In questo articolo, troverai le cause e le soluzioni per i problemi comuni di marketing sul social.

Dopo questa dovuta premessa, iniziamo a vedere il primo errore comune che quasi sempre ti blocca o non ti fa avere risultati!

# 1: I tuoi post su Facebook NON generano Coinvolgimento

Nonostante la regolare pubblicazione su Facebook, il coinvolgimento scaturito è basso o inesistente. Hai provato più tipi di post, pubblicati in momenti diversi del giorno e della settimana e ancora non visualizzi risultati.

Ecco le Possibili Cause e Soluzioni

Quasi sicuramente non riesci a capire veramente il pubblico di riferimento o il loro comportamento.

È fondamentale capire chi è il tuo pubblico su Facebook e quali argomenti vogliono vedere e leggere. Controlla le tue informazioni sul pubblico di Facebook per vedere esattamente chi è il tuo target e quali sono i suoi interessi e verificare in quali orari e giorni sono online.

Per accedere ai tuoi approfondimenti, apri il tuo Business Manager, passa con il mouse su Tutti gli strumenti e seleziona Audience Insight.

Pubblico-Insight-Facebook

Nella finestra che ti appare, seleziona la voce Persone connesse alla tua pagina.

Nella barra laterale sinistra, seleziona la tua pagina Facebook per visualizzare informazioni dettagliate sui tuoi follower. Fai clic sulle schede a destra per ulteriori informazioni sui dati demografici di questo pubblico, i loro interessi, posizioni geografiche e altro ancora.

Non stai offrendo contenuti nuovi, interessanti o pertinenti di Facebook.

Se continui a creare lo stesso contenuto su Facebook o lo stesso tipo di annuncio o post, continuerai a vedere gli stessi risultati, cioè zero. I social media cambiano costantemente e ciò che funziona un mese potrebbe non funzionare il giorno successivo. Per stare al passo con l’algoritmo, la strategia di marketing e i contenuti di Facebook devono essere costantemente in evoluzione, altrimenti i risultati ristagneranno o diminuiranno in brevissimo tempo.

Cerca sempre di offrire contenuti utili, istruttivi e interessanti, piuttosto che contenuti che riguardano te e il tuo Business o i tuoi obiettivi personali. Tieni traccia di ciò che funziona nel tuo marketing su Facebook e cerca di migliorarla di volta in volta. Analizzare in modo costante e regolare è una parte cruciale per capire cosa funzionerà e cosa no.

Guarda anche cosa sta funzionando sulle pagine dei tuoi concorrenti. Semplicemente non copiare quello che stanno facendo, studiali e cerca di proporre lo stesso argomento in modo migliore e secondo il tuo punto di vista.

Se non sei sicuro di cosa pubblicare, chiedi ai tuoi follower che tipo di contenuti preferiscono. Esegui un sondaggio Facebook sulla tua pagina o fai domande per scoprire cosa vogliono.

Puoi anche inviare un messaggio diretto ai tuoi follower con un regalo o bonus (esempio un premio o uno sconto) semplicemente per rispondere alle domande sui contenuti che loro preferiscono. Se non ricevi abbastanza risposte, chiedi di nuovo o fornisci un incentivo migliore .

Se hai un negozio online, chiedi ai tuoi clienti ciò che stanno cercando o prendi in considerazione alcune delle domande che ti fanno spesso e cerca di rispondere a attraverso il tuo contenuto.

I contenuti evergreen e affini saranno sicuramente popolari, ma occasionalmente puoi attingere e fare leva sulle tendenze attuali o utilizzare le News del tuo settore. In questo modo i tuoi contenuti possono potenzialmente diffondersi a un pubblico più ampio. Non tutti lo stanno facendo (sono pochissime le aziende) perché utilizzare contenuti provenienti dall’instant marketing, richiedono tempo e risorse.

Utilizza strumenti come Google Trends , BuzzSumo o Google Alert per cercare contenuti di tendenza. Con Google Alert, potrai seguire siti, forum, social da usare come spunto per i tuoi contenuti freschi e interessanti.

Quando pianifichi il tuo calendario di contenuti sui social media , lascia sempre spazio per uno o due post “News” e aggiungili quando trovi una tendenza pertinente che funzioni per la tua pagina Facebook. Ti assicuro che i risultati sono davvero pazzeschi…

#2: Ti impegni tanto ma le conversioni sono basse (per non dire zero)

Sono sicuro che stai facendo un fantastico lavoro in termini di impegno e coinvolgimento su Facebook. Magari gli utenti apprezzano, commentano e condividono i tuoi post. Buon per te! Il problema è che l’impegno semplicemente non si traduce in vendite, lead o qualunque siano i tuoi obiettivi generali.

Possibili cause e soluzioni:

Il tuo contenuto di Facebook funziona bene ma non è pertinente ai tuoi prodotti o servizi.

Gli utenti di Facebook potrebbero essere interessati alla tua attività o pagina, ma ti seguono solo se offri contenuto di qualità. Questo non è il massimo nel lungo termine, soprattutto se mantenere la tua attuale strategia di marketing su Facebook ha un costo elevato in termini di tempo o denaro.

Tuttavia, può essere un buon punto di partenza nel breve termine. Questo vuol dire che comprendi chiaramente ciò che piace ai tuoi clienti; devi solo capire come utilizzare Facebook per convertire questi fan in super fan  e o clienti.

Se stai cercando di vendere un prodotto o un servizio, i tuoi contenuti Facebook devono essere rilevanti non solo per il tuo pubblico ma anche per la tua attività. Ogni contenuto dovrebbe servire a un obiettivo specifico (anche se tale obiettivo è puramente di intrattenimento), e dovrebbe sempre collocarsi tra le esigenze del pubblico e gli obiettivi aziendali.

Se i tuoi contenuti sono già importanti e sembrano piacere, fai attenzione a cambiare le cose troppo drasticamente o troppo velocemente. Gli utenti potrebbero smettere di punto in bianco di seguire la tua pagina perché non offri più il tipo di contenuti che preferiscono.

Cerca di mantenere l’integrità e la personalità della tua presenza su Facebook, fornendo i messaggi che devi consegnare. Il tuo pubblico ama i meme divertenti? Puoi creare meme originali sulle tue vendite, prodotti o servizi che intrattengono i clienti, pupi mostrare i tuoi prodotti in chiave diversa, puoi integrare contenuti realizzati per la conversione e non solo per l’educazione.

Trasforma i tuoi messaggi aziendali nei tuoi contenuti Facebook in modo da risultare pertinente e senza compromettere la qualità.

Non hai creato un Funnel Facebook efficace.

I tuoi follower su Facebook amano i tuoi contenuti e potrebbero anche essere convertiti, ma non accade. Questo di solito accade se non hai una strategia efficace.

Utilizza i tuoi contenuti o annunci Facebook per indirizzare gli utenti in un Funnel di Vendita che dovranno seguire per diventare clienti. Sfrutta il Retargeting e reindirizza gli utenti che hanno già visitato il tuo sito Web o anche gli utenti che hanno fatto clic su pagine specifiche, a visualizzare un tipo di messaggio mirato a concludere la vendita o stimolarla ancora una volta.

Invia loro un codice sconto o un’offerta a tempo limitato. Oppure utilizzando la Generazione Contatti di Facebook , offri un e-book contenente consigli utili in cambio delle loro informazioni e inizia il tuo Funnel di Vendita.

#3: Non hai troppe testimonianze o sono troppo generiche

Questo è un problema molto diffuso nelle pagine aziendali italiane. trovo molto spesso testimonianze generiche o prive di contenuto, questo non ti aiuta a convertire i tuoi contenuti o azioni marketing su Facebook. Quando chiedi o solleciti una testimonianza devi seguire delle procedure chiare, per esempio le domande devono essere sempre le stesse e devono essere d’aiuto per chi le legge o vede.

Per esempio potresti fare queste 3 domande:

  1. Che problema aveva il tuo clienti prima di sceglierti
  2. Se ha risolto il problema con il tuo prodotto o servizio
  3. Se consiglierebbe il tuo prodotto o servizio ad altri

3 domande chiare che offrono risposte efficaci per chi le legge. Prendile e usale nelle tue testimonianze. Inoltre devi avere delle procedure per richiederle le testimonianze. Appena finito di vendere, devi far partire una email dove chiede gentilmente o con una ricompensa una testimonianza.

Grazie a Testimonianze più efficaci potrai vedere un notevole incremento dei tuoi risultati in termini di marketing e conversioni. Stiamo parlando di una delle armi più potenti per vendere online e offline. Quindi mettiti sotto e produci testimonianze serie e efficaci…

# 4: i costi di Facebook sono troppo alti

Qualunque cosa tu faccia, i costi degli annunci Facebook sono ben al di sopra del tuo budget, ma non sai come risolvere il problema. Stai sprecando un sacco di soldi in sponsorizzate o consulenti con risultati minimi.

Possibili cause e soluzioni:

Il target degli annunci non è del tutto preciso

Il tuo targeting potrebbe essere troppo generico o impreciso o la tua nicchia potrebbe essere molto competitiva. Fortunatamente, ci sono molti modi per scoprire nuovi segmenti di pubblico per le tue campagne Facebook . Hai solo bisogno di provare cose diverse, testare un aspetto alla volta e registrare ciò che funziona e quando.

Alcuni tipi di targeting spesso sono competitivi solo in determinati periodi dell’anno. Per capire, se sei un B2C che vende regali destinati agli uomini prima di San Valentino, questo renderà il tuo target più competitivo, aumentando i costi degli annunci in quel periodo. Considerare queste fluttuazioni al momento del bilancio.

Un’altra possibile causa è il messaggio che non è abbastanza forte o rilevante per il target. Controlla il copy dell’annuncio e la tua creatività. È abbastanza convincente per il pubblico di destinazione?

Ecco alcuni suggerimenti per scrivere un Copy dell’annuncio Facebook efficace :

Personalizza il copy e adattalo al tuo mercato di riferimento. Stai usando la lingua corretta? Se vendi orologi di lusso per uomini, il tuo testo pubblicitario e i tuoi asset creativi dovrebbero sembrare eccellenti.

Scrivi un testo breve, conciso e accattivante senza parole inutili.

Rendi il testo avvincente. Idem per il tuo titolo.

Anche se il testo dell’annuncio è importante, la creatività dell’annuncio è fondamentale. Prova diverse immagini, video, caroselli e registra sempre i risultati mentre procedi nei test. Prova diverse immagini. I tuoi annunci funzionano meglio se presentano immagini di persone? Un certo tipo di visual funziona meglio di altri?

Se l’occhio di una persona sta andando dritto all’immagine piuttosto che al testo, ha senso avere un testo sull’immagine. Se hai un testo sulle tue immagini, tieni presente che Facebook consentirà di usare solo il 20% .

Non stai testando e ottimizzando correttamente i tuoi annunci Facebook.

Con le pubblicità su Facebook, gran parte di ciò che facciamo deve essere testato e ritestato . È importante testare solo un aspetto dei tuoi annunci contemporaneamente, in modo da poter capire esattamente cosa funziona e come ottimizzarlo correttamente. Se stai utilizzando 20 diversi interessi nel targeting e modificando costantemente il testo e i tipi di annunci, non sarai in grado di raccogliere informazioni importanti nel lungo termine.

Non stai utilizzando le piattaforme giuste per i tipi di annunci giusti.

Alcune persone troveranno che determinati tipi di annunci funzionano meglio su piattaforme diverse. Ad esempio, la lead generation potrebbe funzionare bene per Facebook, mentre i contenuti promozionali funzionano meglio su Twitter e gli annunci che generano Traffico potrebbero funzionare meglio su Instagram. Ancora una volta, il test è una parte cruciale del processo.

Conclusione

Creare una strategia marketing efficace su Facebook che si traduca in risultati per la tua azienda non proprio facile. L’algoritmo cambia frequentemente, quindi il tuo approccio deve essere costantemente in evoluzione per raggiungere i tuoi obiettivi. Questo articolo affronta quattro problemi comuni che probabilmente incontrerai o hai incontrato e fornisce soluzioni attuabili per riportare in pista ogni tuo sforzo di marketing.

Ma potrebbero essere molti di più, sul web si è sparsa la voce che fare Marketing su Facebook è facile, che basta scrivere qualche contenuto, fare qualche sponsorizzata ed il gioco è fatto.

In tanti invece pensano di risolvere tutto con qualche corso base su come fare annunci o dopo aver visto qualche video che ti spiega i segreti per scrivere annunci che ipnotizzano anche i cavalli. Ovviamente tutto questo non esiste, ci vogliono anni e anni per apprendere l’arte di trasformare gli utenti social in clienti.

Non cadere vittima di corsi economici che ti promettono risultati che non avrai mai, non pensare di fare tutto da solo. Gli imprenditori che ottengono risultati sui social sono quelli che hanno imparato a delegare questa parte. Tu devi fare lo stesso, se vuoi evitare di perdere tempo e bruciare continuamente soldi.

Ma a chi affidare il tuo Marketing su Facebook? Ovviamente a chi ti dimostra garanzie ben precise e risultati verificabili. Ad esempio con il mio Social Funnel, la prima strategia studiata per Facebook che ti permette di trasformare gli utenti Facebook in clienti anche in 4 settimane (ovviamente dipende dal progetto imprenditoriale), puoi avere garanzie precise.

Sono l’unico in Italia (ti sfido a trovare altri) che ti offre la Garanzia di Risultato, cioè se non ottieni risultati ti rimborso fino all’ultimo centesimo investito. Hai mai sentito parlare dell’inversione di rischio? in Italia è una roba sconosciuta, perché a rischiare devi essere sempre e solo tu imprenditore, questo non è giusto. Ecco perché ti offro la mia speciale Garanzia.

Se vuoi scoprire di più sulla mia strategia social, clicca qui e richiedi la consulenza gratuita…

Cosa pensi? Quali di questi problemi comuni di marketing su Facebook stai affrontando? Come pensi di cambiare il tuo approccio per risolverli? Sentiti libero di condividere i tuoi pensieri nella sezione commenti qui sotto o sui social…

Che la Forza Del Social Funnel Sia Con Te!

Ti aspetto al prossimo articolo, Giandomenico 🙂