//Fai Marketing ma non sai se usare Google, Facebook o altri canali? Ti spiego quale scegliere e come evitare il più classico degli errori [Sbagliare significa perdere tempo e soldi]

Fai Marketing ma non sai se usare Google, Facebook o altri canali? Ti spiego quale scegliere e come evitare il più classico degli errori [Sbagliare significa perdere tempo e soldi]

La maggior parte degli Imprenditore o Professionista fa Marketing commettendo il più grave degli errori: Scegliere il Canale non adatto al propio Business. Siamo abituati a leggere come usare al meglio Facebook o Google o altri canali, ma nessuno ti spiega come scegliere il canale giusto per la tua attività!

Credo che questo sia il più grave di tutti gli errori che si commettono oggi sul web e che quasi spesso portano ad non avere risultati. Tranquillo, da oggi non avrai più questo problema e sicuramente farai la scelta giusta per la tua attività o impresa.

Come scegliere i canali giusti per la tua attività di Web Marketing? A questo domanda risponderò con l’articolo più completo ed utile che trovi sul web.

Partiamo subito con lo specificare che serve una pianificazione strategica che individua i canali più adatti su cui investire il tuo denaro e o tempo.

Non finirò mai di scriverlo: l’importante non è essere presenti sul web, ma come!

Gestire la presenza online non è facile: il tempo è sempre poco, i risultati spesso non arrivano e scoraggiarsi è inevitabile.

In questo articolo troverai preziosi consigli da seguire per non commettere il più grave di tutti gli errori, inoltre potrai capire come lavorare bene sul web e prendere la direzione del successo. Non sottovalutare questa scelta, quasi tutti gli imprenditori sceglie il canale di comunicazione con superficialità o perchè spinto da ragioni senza senso.

Oggi vedremo insieme i Pro e Contro dei vari canali per promuovere la tua azienda, questo ti permetterà di capire quale e quando usarli!

Oggi tutti sono portati ad usare Facebook, ma siamo sicuri che sia la scelta giusta anche per te? Se la tua azienda appartiene ad una nicchia particolare quasi sicuramente non sarà la scelta giusta. Esempio se la tua attività si occupa di elettromeccanica, Facebook non sarà la scelta migliore, in questo caso meglio Google.

Se hai un negozio di bellezza Instagram sarà sicuramente la scelta migliore. Se non riesci a produrre grandi quantità di contenuti allora Facebook non è la tua soluzione. Se il tuo prodotto è cercato dagli utenti Google è sicuramente la soluzione corretta, mentre se il tuo prodotto è nuovo i canali Social ti potranno far avere maggiori risultati.

Come vedi da questi esempi, la scelta del canale di comunicazione dipende da due fattori: Il tuo Prodotto e il tuo potenziale cliente. Se davvero vuoi fare una scelta sicura, cerca di capire dove troverai i tuoi potenziali clienti e investi in quel canale.

Ora dobbiamo individuare il canale web più usato dai tuoi clienti potenziali e quindi usarlo per il nostro scopo: Acquisire clienti e portarli sul nostro sito.

Se pensi che esistano soltanto Facebook e il più recente Instagram, sappi che non è così. Sul web ci sono moltissimi canali, ciascuno con le sue caratteristiche, e ciascuno indicato per un tipo di target.

Ecco alcuni dei canali web e dei loro target:

Facebook
è lo strumento ideale se devi promuovere la tua attività presso i consumatori finali: ti permette di creare gratuitamente delle pagine aziendali che ti permettono di promuovere la tua attività grazie a tantissimi strumenti come post, foto, video, sondaggi, e la possibilità di inserire i dati per farti contattare come sito web, chat, numeri di telefono e molto altro.

Se la tua azienda si occupa di un prodotto troppo di nicchia sarà difficile intercettare il potenziale cliente, quindi meglio usare un canale diverso. Facebook richiede una programmazione serrata, dovrai essere in grado di creare tantissimi contenuti.

Facebook non richiede particolari conoscenze tecniche, è un canale semlice da usare ma che ti offre ampi strumenti per promuovere la tua azienda.

Instagram
è al momento il social medium con maggiori previsioni di crescita ed è utilizzato in maggioranza da ragazzi fino a 25 anni. Se questo è il tuo target, Instagram è il “posto” giusto per creare una community di appassionati e coinvolgere i follower con foto creative, concorsi, video.

Qui serve tanto materiale fotografico, se il tuo prodotto non si presta alle foto allora non usare questo canale. Se hai un salone di bellezza o se hai un negozio, instagram sicuramente ti aiuterà a promuovere l’attività. Inoltre la pubblicità vive in simbosi con quella di Facebook.

Linkedin
è invece una piattaforma legata al lavoro e ti mette in contatto con rivenditori e fornitori di servizi: è ottima per creare una rete di contatti legati alla tua attività e alle tue competenze.

Forse il canale migliore per aziende che operano in settori particolari come elettromeccanica, acciaierie o comunque grandi industrie. Può essere usato anche per piccole attività, ma in questo caso di consiglio Facebook o Instagram.

Twitter
a causa del limite massimo di 140 caratteri per messaggio, è ideale per gestire in modo immediato e diretto il rapporto con clienti finali e clienti potenziali: domande e risposte, assistenza, servizio clienti. In tutti i casi, il segreto è l’interazione e il
coinvolgimento di chi ti segue.

Credo che tutti dovrebbero usare Twitter, uno strumento perfetto per trasformarlo in assistenza clienti diretta ed efficace. Se non hai preso in considerazione questo canale, rivedi la tua programmazione e trova del tempo per usare Twitter.

Google Plus
il social medium di Google, ha un funzionamento simile a Facebook anche se un pubblico molto più ristretto, ma ha la preziosa
caratteristica di essere collegato a tutti gli altri strumenti Google per le aziende, quindi ti può assicurare in automatico
una maggiore visibilità e anche qualche miglioramento in termini di SEO.

Personalmente non uso questo canale frequentemente, ma ti consiglio di non scartarlo a priori. Ovviamente se non rientra nei tuoi piani usa l’alternativa più popolare: Facebook!

Google (AdWords)
se il tuo prodotto è già cercato, allora devi scegliere Google come canale. Le persone prima vanno su Google per cercare prodotti e servizi e poi confrontano le varie proposte. Qui le soluzioni possono essere diverse, Posizionamento parole Chavi o Google AdWords. Entrambi ti permettono di generare traffico verso il tuo sito ed acquisire potenziali clienti.

Se il tuo prodotto è già conosciuto AdWords genera risultati incredibili, cerca di usarlo con discrezione il tuo budget potrebbe finire in poco tempo. Se non sai come usarlo, contattami e ti aiuterò ad impostare una strategia che porta risultati.

AdWords è un canale che offre certezze ma nasconde grandi insidie: Potresti bruciare soldi come al falò di San Giuseppe!

Personalmente uso molto AdWords e la sua funzione di Remarketing che insieme a Facebook, mi pemettono di tracciare al meglio i visitatori del sito. Ti consiglio, se hai budget, di usarlo insieme ad un’altro canale (Facebook o altro social).

Email Marketing
Forse il più difficile ma anche quello che ti permette di trasformare il contatto in cliente pagante. Dovrai generare contenuti, dovrai sapere scrivere contenuti interessanti e di valore.

Un lavoro intenso e non del tutto economico. Ti serviranno strumenti da usare per l’invio delle tue email e quasi sempre dovrà essere collegato ad un canale come Facebook o Google.

Scrivere una Email che poi venga letta è davvero un lavoro dispendioso ma che genera grandi risultati. Ti permette di comunicare in modo intimo con i tuoi contatti e portarli all’acquisto. Credo che in ogni strategia ci debba essere questo canale.

Attento, mandare email senza valore o senza avere chiari obiettivi è un suicidio aziendale. Quindi usa questo canale solo se davvero sai come parlare al tuo potenziale cliente.

Non puoi permetterti di sbagliare canale di comunicazione, sarebbe un grosso errore che ti costerebbe molto in termini di tempo e soldi.

La scelta è ampia, Ogni Canale Web ha delle peculiarità che possono essere adeguate per il tuo business oppure no. Rifletti e seleziona i canali che fanno al caso tuo: l’approccio qualitativo vince su quello quantitativo!

A questo punto ti trovi davanti un bivio: Fare tutto da solo o farsi seguire da un consulente o agenzia web? anche in questo caso le soluzioni dipendono da te.

Se non hai budget da investire (ricorda che anche il tuo tempo ha un costo) dovrai lavorare bene con i contenuti e darti tempo per vedere i primi risultati. Se invece hai budget scegli con attenzione il tuo consulente, fatti mostrare risultati e casi di successo.

RICORDA: l’importante non è essere presenti sul web, ma come!

Gestire ogni singolo canale richiede competenze specifiche, dovrai scegliere se passare i tuoi giorni a studiare qualcosa che non potrai mai fare al meglio o scegliere un consulente che ti possa affiancare e portarti risultati. Se davvero vuoi promuovere la tua azienda sul web, affidami la gestione e Contattami Subito

Scopri i casi di successo ottenuti con tanti clienti sul web. Nella sezione News trovi articoli dove ti mostro chiaramente i risultati ottenuti anche in poco tempo in diversi settori e con diversi canali (Facebook, AdWords, Funnel ecc…)

[Se non sai quale canale scegliere o se quello scelto non ti porta risultati, Contattami Subito e insieme studieremo la migliore strategia per avere clienti ogni giorno]

Ti auguro Buon Business 🙂

Ti aspetto al prossimo articolo!

 

By |2018-05-20T18:21:49+00:0012:26|Categories: News|Tags: , , |0 Comments

About the Author:

CEO and Founder di Pictografico e Beiphone, esperto in Marketing Diretto che lavora nel mondo del marketing online da oltre 15 anni. E' autore del libro: “Come Avere Successo Grazie al Web” e "Come Promuovere la Tua Azienda Sui Social A costo Zero".

Leave A Comment


Iscriviti alla mia Esclusiva Newsletter!


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.