//[Guida] Come migliorare subito i Risultati della Tua Pagina Facebook anche se non sei un esperto marketing [Inoltre Scopri quali Errori ti stanno bloccando]

[Guida] Come migliorare subito i Risultati della Tua Pagina Facebook anche se non sei un esperto marketing [Inoltre Scopri quali Errori ti stanno bloccando]

Oggi Facebook è diventato il centro nevralgico di ogni azione di marketing. Questo ci dimostra chiaramente che lo strumento funziona sicuramente ma che non è così per tutti. Mentre molte aziende o attività spiccano il volo usando la pagina Facebook, molti altri combattano ogni giorno con risultati deludenti e con un grande spreco di tempo e soldi. Sei nel posto giusto! Nell’articolo ti spiegherò come migliorare le performance della tua Pagina Facebook.

Non solo, vedremo anche quali errori ti stanno bloccando e non ti permettono di ottenere risultati migliori. Andiamo per ordine. Gestire una Pagina Facebook per trovare clienti e vendere richiede precise competenze:

  1. Scrittura
  2. Capacità di manipolare le Foto
  3. Capacità di manipolare i Video
  4. Lettura dei dati statistici

Se non hai una di queste competenze, sicuramente farai fatica a far decollare la tua Pagina Facebook. Soluzione? Studiare o affidarsi ad un consulente esperto. Ma vediamo in dettaglio perchè i 4 punti sopra indicati ti bloccano.

1 – Scrittura

Non saper comunicare o farlo nel modo sbagliato è senz’altro un grosso problema. Ti assicuro che creare testi e contenuti per i potenziali clienti è un lavoro pazzesco. Richiede tempo, qualità, idee e analisi. Dovrai capire cosa interessa del tuo lavoro al tuo potenziale cliente. Inoltre dovrai anche capire come comunicare questo interesse sui social. Insomma, roba non semplice…

Scrivere un Post può anche portar via giorni e giorni (spesso anche settimane), quindi serve molto tempo e qualità nella scrittura. Dovrai anche conoscere bene il tuo interlocutore, capire che linguaggio usare e come informarlo attraverso i post.

Serve indubbiamente tanto lavoro, sicuramente alla portata di tutti se alle spalle si hanno esperienza e duro lavoro.

Quindi, se vedi che la tua pagina Facebook non produce i risultati sperati verifica il tipo di contenuto e come hai scritto il contenuto. Verifica anche la base. Molto spesso trovo fans non in target con le pagine aziendali o, ancora peggio, comprati o provenienti da pianeti alieni 🙂

2 – Capacità di manipolare Foto

Un post su Facebook è composto da 2 parti: testo e parte foto o video. In questo caso vedremo la parte Foto. Saper manipolare foto o comporre grafiche decenti diventa essenziale per offrire qualità al tuo pubblico. Oggi, per fortuna, ci sono tantissimi programmi che ti aiutano a realizzare grafiche fatte bene per i tuoi Post.

Non basta però. Facebook, infatti, richiede dimensioni precise per ogni tipo di foto usata. Ad esempio nei Post si deve usare 1200×628 pixel come dimensione. Questo permette di ottenere il massimo come qualità anche se il post viene sponsorizzato.

Altro tasto dolente, il testo presente nelle immagini. Purtroppo questo non piace a Facebook e quindi non deve piacere neanche a te. Non usare troppo testo sovrapposto nelle immagini, potresti condannare il tuo post all’oblio del feed.

Ultimo aspetto, ma non tale, la congruenza tra testo e foto: questa deve sempre esserci. La foto o grafica deve sempre racchiudere il senso del Post o contenere la CTA. Il connubio Testo e Foto deve subito far capire di cosa si parla a chi legge.

Quindi, ricapitolando: foto di qualità sempre, poco testo nelle immagini e dimensioni precise. Questo deve essere una sorta di Bibbia da seguire se vuoi ottenere risultati nel feed organico e in quello sponsorizzato.

Troppo spesso vedo pagine con foto fuori dimensione, scarsa qualità o addirittura senza nessu filo logico con il contenuto. Non sei un grafico professionista? niente paura, oggi trovi servizi eccellenti per creare grafiche o modificare foto. Ad esempio Canva o AdBuddy (il mio preferito).

3 – Capacità di manipolare Video

Forse questo è l’aspetto più delicato oggi. Realizzare video professionali richiede competenze specifiche che sicuramente non avrai (neanche io so manipolare un video). Detto questo, Facebook e la tecnologia in generale ci vengono incontro con i nostri Smartphone. Oggi fare un bel video di un prodotto è relativamente semplice: prendi il tuo Smartphone, mano ferma, e fai partire il tuo bel video promozionale. Vero, reale, questo piace ancora di più sui Social.

Per quanto riguarda i video professionali potrai sempre attendere il momento giusto per farne uno, oppure puoi sempre usare servizi straordinari come GoAnimate o simili. Potrai creare un video in pochi minuti senza essere esperto.

Oggi il video è diventato il canale multimediale preferito da Facebook. Ancora una volta, The video is the king! Il consiglio: se sei in difficoltà, cerca di investire sui contenuti video. Oggi ti permettono di arrivare subito al cuore e soprattutto al portafoglio del tuo cliente. Le sponsorizzate costano meno e ti permettono di comunicare in modo rapido e concreto.

Se hai budget investi nei video. I tuoi risultati saranno sicuramente migliori rispetto alla concorrenza o al periodo precedente.

Facebook sicuramente preferirà far vedere il tuo Post con Video rispetto ad un un altro Post con testo e foto. In una scala di importanza puoi tenere per buona questa:

  • Post con Video
  • Post con Diretta Live
  • Post con Testo e Foto
  • Post con Solo Foto
  • Post con solo Testo

Ovviamente la qualità del contenuto proposto potrà ribaltare la classifica prima esposta. Un Post con solo testo che raccoglie migliaia di commenti, interazioni e condivisioni verrà ritenuto più interessante di un Post con Video che non vede nessuno, non credi?

4 – Lettura dei dati statistici

La maggior parte di coloro che gestiscono la propria pagina Facebook non sa leggere o non sa cosa siano le statistiche: ERRORE GRAVISSIMO! Questo è sicuramente il maggior motivo del fallimento di un piano marketing su Facebook. Grazie ai dati statistici potrai sapere cosa sta funzionando oppure no. Grazie alle statistiche potrai capire cosa migliorare per ottenere il massimo dalla tua pagina Facebook.

Saper leggere e capire i dati che Facebook ti mette a disposizione è di vitale importanza, altrimenti sprechi soldi, tempo e fai un lavoro di merda.

I numeri non mentono, ti dicono chiaramente cosa accade e cosa produce su Facebook la tua strategia marketing. Facebook stesso ti mette a disposizione vagonate di dati all’interno della sezione Insight. Devi solo capire e comprendere cosa ti sta dicendo la tua pagina Questo è molto importante per ottenere grandi risultati.

Purtroppo non è così semplice, ma ti assicuro che con un pò di lavoro e pazienza, riuscirai nel tempo a capire meglio ogni dato statistico.

Ora passiamo alla seconda parte dell’articolo: Come migliorare le performance della Tua Pagina Facebook!

Partiamo subito con il primo punto:

1 – Scegli il formato giusto per il contenuto del tuo post

Mi spiego meglio, Facebook ti permette di usare diversi formati per i post: puoi usare quelli con Link, post con testi e foto o video ecc…

Le immagini in tutto questo hanno un compito molto importante: hanno la caratteristica di spingere noi utenti ad una interazione, quasi sempre diventa un “mi piace”, un commento o una condivisione del post sulla bacheca.

Quindi punta forte sulla qualità delle tue immagini, cerca di raccontare la tua storia e fai vedere meno i tuoi prodotti. L’utente su Facebook ama le storie visuali ed odia le promozioni costanti di prodotti.

Se mostri sempre le immagini dei tuoi prodotti a chi ha già comprato o hai un brand conosciuto, può valerne la pena, ma in caso contrario, questo tipo di post non catturerà l’attenzione degli utenti. In questo modo annoierai chi ti segue e forse li spingerai a togliere il Mi Piace alla tua pagina. ATTENTO!

2 – Rendi gli utenti partecipi

Non scrivere o pubblicare pensando solo a te. L’utente su Facebook ama partecipare ed esprimersi. Quindi, nel tuo piano editoriale, pensa a come creare contenuti che possano far esprimere o interagire chi ti segue. Ogni post deve essere creato con l’intento di mettere al centro il tuo fan e non te.

Molte aziende fanno questo con risultati incredibili. Pensa a coloro che usano Facebook per fare domande al proprio pubblico su possibili scelte. Ad esempio il nome di un nuovo prodotto, oppure che argomenti usare o ancora renderli partecipe di altre situazioni che sicuramente andranno a generare interazione.

Non dimenticare di creare post divertenti, coinvolgenti e che sanno creare aspettativa e generare risultati.

3 – Contenuti virali

Tra le diverse interazioni che Facebook oggi ti mette a disposizione, quella che deve sicuramente interessarti di più è la condivisione. Ti spiego il motivo…

La condivisione crea e genera efficacia e rende infinito il ciclo di vita del contenuto pubblicato (esempio le visualizzazioni). Se il tuo contenuto viene condiviso in modo virale può portarti quel successo in termini di risultati che aspetti da sempre.

Molti scrivono anche 50 post in una sola giornata sperando che questo produca clienti, ma non è detto che accada. È possibile creare un solo contenuto “Epico” per generare clienti e vendite con numeri da grande azienda. Ovviamente non è semplice, richiede tempo, creatività, lungimiranza, ecc…

Ti assicuro che anche tu puoi creare il famoso Contenuto Epico, è dentro di te, devi solo metterlo nero su bianco e capire come presentarlo ai tuoi seguaci. Prenditi del tempo, rilassati e inizia a pensare che tipo di contenuto potrebbe definire “Epico” il tuo pubblico. Sono certo che ci riuscirai…

4 – Usa Video e più immagini possibili

Come anticipato in precedenza, Facebook preferisce i Video! Inutile dirti che da alcuni mesi il social da maggiore importanza ai contenuti video. Difatti, proprio negli ultimi mesi sono aumentate le visualizzazioni per i video caricati direttamente su Facebook (e non linkati da siti esterni). Questo ha fatto diventare Facebook un vero Video-Social!

Tante aziende hanno compreso questo cambiamento e i video vengono ormai pubblicati direttamente su Facebook, anziché su YouTube. La comunicazione sta cambiando: i video offrono un maggior numero di interazioni se caricati su Facebook, rispetto a quelli caricati su YouTube.

Stesso discorso per le immagini: invece di pubblicare una singola immagine per post, carica tutte quelle che puoi. Questo ti permette di raggiungere più persone rispetto ai post con singola immagine.

Ti consiglio di fare un test. Prendi un post e caricalo con una sola immagine e poi ricaricalo con più immagini. Quando pubblichi il post con l’album di immagini vedrai impennare le visualizzazioni.

Metti in pratica tutto quello che ti ho indicato nell’articolo e vedrai sicuramente risultati nettamente migliori. Non c’è nulla che non puoi fare o mettere in pratica. Il primo punto di partenza deve essere sempre la strategia e poi puoi passare agli strumenti.

5 – Piccole Chicche che ti porteranno benefici da subito

 – Condividi le Recensioni: Le persone comprano in base alle stelline (vedi Amazon).  Se affermi qualcosa e questo qualcosa viene confermato da un cliente, non fai altro che creare fiducia. Quindi sfrutta le recensioni, ecco come:

  • Condividi degli screenshot delle recensioni su altri social (su Google, Instagram, Pinterest Twitter e altri)
  • Chiedi ai clienti di condividere la loro esperienza con la tua attività
  • Condividi email entusiaste dei tuoi clienti (ovviamente chiedi prima il permesso)

Non hai ancora recensioni? proproni sconti, prodotti o omaggi pur di averle. Offri un regalo alle prime 5 persone che lasciano un commento positivo sulla tua azienda. Anche se non sono delle recensioni ufficiali, puoi ottenere lo stesso un feedback.

– Cita aziende locali, eventi e gruppi: per ottenere maggiore visibilità, tagga dei profili che condividono dei contenuti che corrispondono agli interessi del tuo pubblico. Scegli quei profili che possano offrire un valore aggiunto alla tua pagina e ai tuoi Fan. Grazie ai Tag potrai supportare le tue attività di marketing locale. Crea un evento aziendale facendo delle dirette di Facebook.
Ricordati di taggare  anche i gruppi. Questo ti permette di avere diversi benefici soprattutto per gli eventi del settore o per le collaborazioni.

Crea i contenuti, crea il tuo piano editoriale, compi azioni giornaliere sui social e sicuramente raccoglierai bene e sempre. Fammi sapere se e come sono cambiati i tuoi risultati dopo aver messo in pratica le cose indicate nel post di oggi.

Nulla è impossibile, serve solo lavoro, lavoro e lavoro. Però ti consiglio di fare una scelta da subito: Gestire da solo la tua pagina Facebook oppure affidarti ad un consulente professionista? se decidi di curare tutto da solo allora dovrai sapere che ti servirà molto tempo e dovrai passare da errore su errore prima di vedere i primi risultati. Mentre se ti affidi ad un consulente non farlo solo per il prezzo, decidi con lucidità e chiedi risultati precedenti.

Se la tua pagina Facebook non decolla o non riesci a gestirla da solo, Contattami Subito per una consulenza esclusiva gratuita.

Buon Business…

Al prossimo articolo!

By |2018-05-20T18:21:30+00:0019:43|Categories: News|Tags: , |0 Comments

About the Author:

CEO and Founder di Pictografico e Beiphone, esperto in Marketing Diretto che lavora nel mondo del marketing online da oltre 15 anni. E' autore del libro: “Come Avere Successo Grazie al Web” e "Come Promuovere la Tua Azienda Sui Social A costo Zero".

Leave A Comment


Iscriviti alla mia Esclusiva Newsletter!


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.