//La dura vita di un Imprenditore

La dura vita di un Imprenditore

Devo ammetterlo fare l’imprenditore è senz’altro uno dei lavori più belli del mondo. Nell’immaginario collettivo si pensa solo ai benefici che si ottiene nel fare un lavoro indipendente.

Devo anche ammettere che fare l’imprenditore è dura, lo mostrano anche le ultime statistiche, sicuramente non è un ruolo semplice.

Spesso mi capita di parlare con persone che hanno scelto di fare l’imprenditore per motivi sbagliati, come la totale autonomia, libertà di organizzarsi il lavoro e controllo delle scelte: SBAGLIATO!

La dura vita di un imprenditore

Se scegli di diventare imprenditore per i motivi sbagliati (Autonomia e libertà di muoveri) è meglio se ci pensi bene! In realtà un imprenditore non ha dei veri orari, anzi non ha orari. Lavora tutti i giorni e a tutte le ore. Non ci credi? prova e poi scrivi pure un commento sotto questo articolo.

Se vuoi lanciarti nella dura vita dell’imprenditore solo per fare il “Grande Capo”, ti invito ancora una volta a riflettere sulla tua scelta. Un vero imprenditore deve confrontarsi tutti i giorni con il suo mercato, dovrà masticare di economia aziendale e capire al meglio la propria clientela. In pratica dovrai essere un ottimo stratega, avere il dono del leader, analizzare bene i momenti e saper lavorare con i tuoi collaboratori. Bene se hai queste qualità allora puoi pensare di entrare nel gruppo dell’imprenditoria italiana.

Lo scopo dell’articolo non è togliere entusiasmo a chi vuole intraprendere questa scelta di vita, non voglio assolutamente dire che sia impossibile fare l’imprednitore. Lo scopo è evidenziare 5 aspetti chiave che personalmente reputo “essenziali” che possono determinare il fallimento o successo di un progetto (anche se l’idea è vincente).

Spesso la sola idea non basta, serve dell’altro come impegno, perseveranza, saper superare le sconfitte e capire i propri limiti.

Le 5 ragioni di un fallimento per l’imprenditore

1 – Paura/Coraggio

La paura ti accompagnerà nella tua avventura. Attento, potrebbe prendere il sopravvento e bloccarti in ogni decisione. Quindi il primo passo dovrà esere quello di imparere ad essere coraggioso, ti renderà libero nel tuo lavoro e nella tua vita.

Naturalmente la paura si manifesta in modi diversi, indecisione, dubbi, preoccupazioni o mancanza di ambizione. Se provi uno di questi sintomi fermati e riflettici sopra. Bisogna precisare che la paura è un’emozione naturale, tutti noi abbiamo paura di qualcosa. Quindi prima di fare il passo decisivo per diventare imprenditore ricordati che sarai solo nel combattare il mercato, ti dovrai trasformare in un vero guerriero da lavoro.

Non combattere la paura, accettala, impara a conoscerla e a tenerla sotto controllo.

2 – Controllo/Delega

Ne conosco tanti, parlo di imprenditori che sono malati del controllo. Vogliono fare tutto da soli, solo loro lo sanno fare, e nessuno è migliore di loro: Una brutta malattia!

Fatti dare un consiglio: Da soli non si va da nessuna parte! Il team vince sempre anche se ci sono problemi organizzativi. Personalmente preferisco essere una pedina di qualcosa di grande che piuttosto essere il capo di nulla.

La forza di un vero imprenditore è nel delegare. Il vero capo riesci a circondarsi di validi collaboratori e delegare i compiti.

3 – Debolezza/Perseveranza

Precisiamo che essere deboli nn vuol dire essere perdenti, ma se vuoi sfondare come imprenditore devi essere perseverante, avere forza d0animo ed essere caparbio.

Durante il tuo percorso dovrai accettare le sconfitte, viviere problemi e difficoltà. Dovrai imparare a superare questi grandi ostacoli. Il Fallimento fa parte del tuo successo. Qualche volta potrai perdere qualche battaglia che ti servirà a vincere la guerra. Quindi dovrai tirar fuori tutto l’impegno possibile.

4 – Mediocrità/Conoscenza

Naturalmente un ottimo imprenditore dovrà saper investire al meglio i propri soldi. Ma non sarà semplice, bisognerà capire dove investirli e come investirli.

Il primo passo da fare è investire in te stesso, questo ti ripagherà nel tempo. Investi nella tua formazione e aggiornamento costante, devi sempre avere fame di crescere e migliorare: questo sarà il vero capitale della tua azienda!

Ricorda, l’azienda sei tu, i clienti parleranno con te, si fideranno di te  e non del tuo nome aziendale o ragione sociale. Se vuoi ottenere successo investe in te stesso, nel tuo Business e nei tuoi collaboratori.

Questo ti darà la forza per diventare un vero leader , il vero punto di riferimento della tua azienda.

5 – Vivere il momento/Pianificazione

Per fare le cose giuste al momento giusto serve una pianificazione strategica. Molti imprenditori ottengono risultati ma lo fanno in modo confusionario e a volte per caso, non hanno organizzazione. Nella dura vita dell’imprenditore si ottengono successi quanto più si riesce a pianificare ogni mossa.

Se non hai organizzazione l’imprenditoria non fa per te. Se nato per lavorare in un team e non per la tua attività.

Naturalmente l’identikit del vero imprenditore non esiste, spesso sono i piccoli dettagli o le picole scelte che fanno la differenza.

Nessuno potrà mai dirti che non sei adatto! L’articolo è stato scritto per farti capire meglio quali sono le caratteristiche di base necessarie per avere successo nell’imprenditoria.

Il mio consiglio finale è quello di valutare al meglio ogni scelta che farai nel tuo lavoro.

Se invece vuoi essere un imprenditore di successo sul web, allora Contattami Subito e insieme studieremo la miglior strategia possibile per avere visibilità e guadagni.

Da soli non si va lontani nella vita e nel web, devi farti aiutare da un consulente esperto per evitare di commettere errori fatali e quindi perdere tempo e soldi.

Che la forza dell’imprenditore sia con te 🙂

Al prossimo articolo.

Ebook azienda di successo sul web

 

 

By |2018-06-08T19:19:31+00:0016:20|Categories: News|0 Comments

About the Author:

CEO and Founder di Pictografico e Beiphone, esperto in Marketing Diretto che lavora nel mondo del marketing online da oltre 15 anni. E' autore del libro: “Come Avere Successo Grazie al Web” e "Come Promuovere la Tua Azienda Sui Social A costo Zero".