//Hai una Pagina Facebook e non sai cosa scrivere? 15 Modi per Creare Contenuti Vincenti anche se non sei esperto [Esempi Concreti]

Hai una Pagina Facebook e non sai cosa scrivere? 15 Modi per Creare Contenuti Vincenti anche se non sei esperto [Esempi Concreti]

In una strategia di marketing, sia su Facebook che su altri canali, la parte più importante è quella di produrre contenuti di valore che ti fanno acquisire clienti e quindi autorevolezza! Produrre contenuti è estremamente difficile, elaborato e richiede molto tempo.

Voglio dedicare questo articolo a tutte quelle persone che gestiscono pagine Facebook e, più in generale, la presenza di un brand all’interno dei social network.

I social rappresentano oggi una straordinaria e irrinunciabile opportunità per un brand, tuttavia gestire una Fan Page implica la creazione di una grande quantità di contenuti e la pianificazione di un’accurata azione di content marketing.

Non sempre è quindi facile avere buone idee su cosa pubblicare, quando e come farlo.

Su come creare contenuti che siano interessanti per il nostro target e che, soprattutto, diventino virali.

In questo caso il nostro obiettivo è quello di realizzare Post per una strategia su Facebook, ma cosa scrivere? dove trovare idee e spunti utili per offrire sempre contenuti di valore a chi ti segue? Sei anche tu hai questo problema, allora questo articolo è quello giusto per te.

Prima di iniziare è importante sottolineare un’aspetto importante, meglio non scrivere nulla che pubblicare post a caso o peggio ancora post che potrebbero ottenere l’effetto contrario.

Ovviamente la tua Pagina Facebook deve essere movimentata con contenuti, se non lo fai tu lo fa la tua concorrenza, e quindi deve avere un piano editoriale continuo e nel tempo. Non puoi restare immobile altrimenti nessuno comprerò i tuoi prodotti o servizi. Solo grazie ai contenuti risucirai a convincere il tuo cliente ogni giorno.

Ecco perché ho deciso di metterti a disposizione 15 idee per scrivere velocemente e facilmente dei post capaci di farti avere visibilità, viralità e acquisire clienti di qualità.

Non spaventarti, leggendo l’articolo capirai quanto è semplice realizzare post anche se non sei un guru del marketing o del copy. Prima di cominciare, ti fornisco dei semplici consigli che dovrai seguire prima di utilizzare questi post.

I primi 10 tipi di Post che ti mostrerò devono essere indirizzati ad utenti che non sanno chi sei e cosa fai.

In pratica, sono dei Post che potrai utilizzare da subito se sei nuovo su Facebook o se sei stato fermo per lungo tempo (esempio, il tuo ultimo Post è del 7 maggio 2012).

In questo modo, utilizzando questi post, riuscirai a farti conoscere, farai capire chi sei, cosa fai e gli utenti cominceranno ad apprezzarti e anche a condividerti.

Gli ultimi 5 tipi di Post, invece, hanno un obiettivo leggermente diverso poiché sono destinati agli utenti che sanno chi sei, a chi ti conosce insomma.

Fai attenzione! Se usati nel modo giusto, questi Post hanno un duplice vantaggio, uno per te perché l’utente viene a conoscenza di cosa offri professionalmente; un altro per gli utenti perché si convinceranno che potranno affidarsi a te completamente. Mettendo in pratica quello che andrai a leggere s rischia davvero di vendere e acquisire clienti ogni santo giorno 🙂

Entriamo quindi nel mondo dei contenuti con 15 Modi per Creare Contenuti Vincenti anche se non sei esperto, attraverso segreti e tecniche per creare post irresistibili, che possano farti ottenere uno straordinario successo e soprattutto, ti permettano di raggiungere tutti gli obiettivi marketing.

Sei pronto/a? 1, 2, 3 viaaaaa:

1 – OFFRIRE SOLUZIONI

Partiamo con il primo esempio di contenuto: Immagina di trovarti, per la prima volta, con il tuo potenziale cliente, immagina di averlo di fronte. Quali problemi ti racconta? Pensaci bene…

Ora comincia a scrivere il Post descrivendo per bene il problema esposto dal cliente e offri la TUA soluzione più idonea. Un tipo di contenuto che ti permette di raggiungere subito risultati, quando usi il connubio Problema-Soluzione, avrai sempre grandi risultati in termini di lettura, condivisione e acquisizione contatti.

Ecco un piccolo esempio pratico:

Offrire-Soluzione-FB-Pictografico

2 – LA RISPOSTA ALLE DOMANDE RETORICHE

Se hai tanti clienti che ti pongono le stesse domande, puoi sfruttare questo a tuo vantaggio creando un unico post dove semplicemente fai la domanda e dai la risposta.

Si tratta di domande ricorrenti che i clienti ti pongono quando ti conoscono per la prima volta e sono utilissime per essere utilizzate nella strategia Social.

Come sempre vediamo un piccolo esempio:

Risposte-Domande-Fb-pictografico

3 – L’IRONIA

Utilizzare l’ironia in un Post può scatenare un gran numero di reazioni da parte dei tuoi utenti.

Puoi riportare, per esempio, una notizia, parlare di un argomento, di un fatto accaduto con ironia o utilizzare la satira. Attenzione però a non esagerare per evitare di risultare antipatico.

Ti faccio una domanda, tu compri da chi ti è antipatico o simpatico? CAPITO?

Ecco un piccolo esempio:

4 – LA SPIEGAZIONE

In questo caso, si tratta di postare una spiegazione o una definizione riguardo a delle parole o a delle tecniche che potrebbero essere mal comprese dai tuoi utenti.

Utilizzando questo tipo di post riuscirai ad educare il tuo utente e a chiarirgli una volta per tutte il vero significato di un determinato termine o di una tecnica.

Tanto meglio se riuscirai a creare tu una spiegazione autentica e inusuale.

Ecco un esempio pratico:

Spiegazione-fb-pictografico

 

5 – IL PUNTO DI VISTA

In questo post dovrai commentare un link, un articolo o un video aggiungendo e descrivendo il tuo punto di vista.

Lo scopo è quello di argomentare adeguatamente le proprie motivazioni evitando di essere superficiali. Devi far capire che sai il fatto, devi far capire che non sei l’ultimo arrivato. Dimostra che tu usi strumenti incredibili o che tutti devono avere…

Ecco l’esempio concreto:

Punto-Vista-Fb-Pictografico

6 – LA SUSPENSE

Stai preparando un evento o una presentazione? Raccontalo in un post!

Descrivi cosa sta accadendo mentre sei alle prese con qualcosa di interessante: ad esempio la presentazione di un libro o di un evento legato al tuo prodotto.

Il segreto è non svelare tutto. In questo modo susciterai curiosità tra i tuoi utenti che seguiranno ogni tuo post con piacere.

Ecco un autorevole esempio pratico:

Suspense-FB-Pictografico

7 – LA CRITICA COSTRUTTIVA

Un altro post che si rivela sicuramente interessante è quello in cui scrivi la recensione di un libro, di un film, di un evento o di uno strumento.

La tua critica deve essere costruttiva, nel senso che deve includere aspetti positivi e aspetti negativi. Insomma dovrai essere il più onesto possibile e rendere la tua critica efficace per chi ti sta leggendo.

L’esempio pratico:

Critica-Costruttiva-Fb-Pictografico

8 – LO STORYTELLING

In questo post dovrai scatenare tutta la tua creatività e raccontare una bella e interessante storia sul tuo brand.

Questo ti permetterà di creare un legame con il tuo cliente non indifferente. Si affezionerà alla storia, la farà sua, si creerà empatia e sarà più invogliato a saperne di più.

Ma come scrivere una storia? Niente paura! Anche se non sei un esperto, puoi seguire 4 semplici passaggi:

  • PRESENTI il personaggio principale della tua storia.
  • Deve fare una cosa MA c’è un problema.
  • Sta quasi per riuscirci QUANDO succede di nuovo qualcosa,
  • FINCHÈ FINALMENTE tutto si risolve per il meglio.

Tutto chiaro? ti basterà seguire lo schema sopra descritto in 4 punti. Sicuramente la tua storia avrà successo e saprà conquistare contatti e clienti.

Ecco un piccolo esempio concreto:

Storytelling-fb-pictografico

9 – IL POST DEI POST

Quando ormai avrai preso dimestichezza nello scrivere i Post, potrai finalmente prenderne uno, quello più visto, più apprezzato e più commentato e descriverlo. Se hai un blog o un sito, puoi prendere spunto dalla sezione più letti o visiti o commentati ed usarlo.

Un’ottima idea è scegliere di creare una serie settimanale o mensile del tuo post migliore. Questo puoi farlo in modo ricorrente nel tempo, magari chiedendo cosa ne pensa il tuo pubblico su Facebook.

Ecco l’esempio concreto:

Top-Post-Fb-Pictografico

10 – IL PARERE

È sempre utile chiedere il parere altrui su un argomento che reputi interessante, su una tua idea in merito ad una situazione o su ciò che tu reputi giusto.

Quindi puoi utilizzare un post per fare una domanda aperta ai tuoi utenti e chiedere il loro parere oppure una conferma su qualcosa.

Sicuramente ci saranno anche degli esperti o degli specialisti che ti seguono e che possono farti notare cose che magari non avevi preso in considerazione.

Ecco l’esempio concreto:

Parere-Fb-Pictografico

11 – IL DISCORSO CONTAGGIOSO

C’è un argomento che sta a cuore a te e ai tuoi utenti? Cogli la palla al balzo, parlane! Dimostra quanta passione, quanta cura, quanto amore hai per l’argomento trattato.

Fai uscire fuori tutta la tua umanità e la tua affidabilità. Occhio però a non far diventare il tuo discorso noioso, patetico o inutilmente polemico.

Ecco un piccolo esempio concreto:

Contaggioso-Fb-Pictografico

12 – LA SORPRESA

Questo sarà il Post che tutti i tuoi utenti attendono (inconsciamente almeno). Sarai proprio tu a far capire loro ciò di cui hanno bisogno. Come?

Dando la possibilità di scaricarsi qualcosa gratuitamente e soprattutto in tempi ridotti. Evidenza il fatto che per loro è un’occasione più unica che rara e che non dovrebbero lasciarsi sfuggire.

Ecco l’esempio perfetto:

Sorpresa-Fb-Pictografico

13 – LA PREVISIONE

Sei bravo a capire come cambiano le tendenze di mercato o fare delle previsioni?

Questa non è roba da indovini ma roba tosta! Per questo devi agire con cautela ed essere veramente certo prima di pubblicare un post con le tue previsioni sulle tendenze dei prossimi mesi.

Se te ne intendi, allora potrai solo ottenere ottimi vantaggi. Verrai visto come il Guru, tutti attenderanno le tue prossime previsioni (almeno fino a quando le azzecchi…)

Ecco un esempio concreto:

Previsioni-Fb-Pictografico

14 – MOSTRA CON CHI LAVORI O DOVE LAVORI

Le persone comprano da persone, di solito chi lavora lo fa all’interno di uffici o appartamenti. Fai vedere dove lavori, con chi lavori. Questo piace sempre alle persone…

Ogni tanto pubblica foto o video o storie del tuo ufficio o negozio o azienda, fatti vedere nella vita di tutti i giorni o con colleghi.

Questo crea empatia e ti permette di ottenere subito la fiducia delle persone. In pratica ti aiuta a vendere…

Ecco un piccolo esempio:

Dove-Lavori-Fb-Pictografico

15 – LA PROMOZIONE

Parla dei tuoi prodotti, annunciane di nuovi, evidenzia i servizi che offri, sottolinea l’elemento differenziante della tua azienda rispetto ad altre. Insomma autopromuoviti spudoratamente!

Ecco l’ultimo esempio:

Promuoviti-Fb-Pictografico

Ecco, ora anche tu hai in mano questi potentissimi strumenti utili per la tua strategia social.

Se seguirai accuratamente i consigli su come utilizzare queste tipologie di Post noterai da subito la differenza e non sarò sorpreso se mi chiamerai e mi ringrazierai.

Ora potrai finalmente creare contenuti per mesi e mesi, usa ogni punto indicato per cercare e creare il contenuto adatto alla tua pagina Facebook. Finalmente non dovrai diventare pazzo, ora sai cosa scrivere e come scriverlo. Ti ho fornito 15 pratici esempi concreti, prossimamente aumenteremo questa lista (quindi torna a visitare l’articolo).

Ti serve una mano a scrivere contenuti? Hai dubbi? Richiedi la tua esclusiva consulenza gratuita…

Buon Business, al prossimo articolo…

By |2018-05-20T18:21:34+00:0016:43|Categories: News|Tags: , |1 Comment

About the Author:

CEO and Founder di Pictografico e Beiphone, esperto in Marketing Diretto che lavora nel mondo del marketing online da oltre 15 anni. E' autore del libro: “Come Avere Successo Grazie al Web” e "Come Promuovere la Tua Azienda Sui Social A costo Zero".

One Comment

  1. Maria 30 Giu 2018 at 10:21 - Reply

    Utilissimo

Leave A Comment


Iscriviti alla mia Esclusiva Newsletter!


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.